Valanga di insulti contro la iena Filippo Roma: "I simpatizzanti del M5s mi hanno sfondato"

Il giornalista minacciato di morte sui social. La solidarietà della redazione del programma: "Il clima è grave, c'è troppa gente che vuole zittire chi racconta notizie"

Foto @LeIene

Valanga di insulti contro l’inviato delle Iene Filippo Roma, autore insieme a Marco Occhipinti dell’inchiesta sul caso Di Maio. È stato lo stesso giornalista, intervistato da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari a "Un giorno da pecora", su Radio1, a rivelare il contenuto dei messaggi diffamatori che ha ricevuto via social da molti fan del M5s. "I simpatizzanti del Movimento mi hanno letteralmente sfondato", ha spiegato la Iena, "mi hanno rivolto insulti di tutti i tipi: servo di Berlusconi, servo di Renzi, se ti incontro per strada ti ammazzo, se ti vedo ti riempio di botte, pezzo di m***a a iosa".

Tanti insulti e neanche un complimento? "Per strada sì, la cosa strana è che succede questo. Sui social tante persone mi mandano a f***, poi per strada invece mi fanno i complimenti, non si capisce se siano gli stessi – ironizza la Iena - , magari sono gli stessi: mi mandano a f*** on line e poi mi fermano per strada e mi fanno i complimenti".

Filippo Roma minacciato di morte, la solidarietà delle Iene

Il commento della redazione de Le Iene non si è fatto attendere: "Le polemiche, democraticamente legittime, attorno all’inchiesta sul padre del vicepremier Luigi di Maio, hanno preso un terreno minato, sconfinando nelle minacce di morte".

"Tutta la nostra solidarietà a Filippo contro chi vuole zittire l’informazione", si legge sul sito della trasmissione di Italia 1, perché "il clima è grave e non parliamo solo del rischio terribile che si passi dalle parole ai fatti. C’è troppa gente che vuole zittire in ogni maniera chi fa il proprio lavoro di raccontare notizie".

Su facebook però lo shitstorm continua. Il post con cui Le Iene hanno manifestato la solidarietà ai due giornalisti è stato sommerso di critiche, spesso feroci. "Non siete iene, siete carogne", "vergogna", "siete diabolici": questo il contenuto di alcuni commenti postati da simpatizzanti del M5s. In molti invitano Roma e gli altri giornalisti del programma ad occuparsi di banca Etruria e "delle porcate che ha fatto Renzi". In due ore il post ha raccolto quasi duemila commenti.  

Il servizio delle Iene sul caso Di Maio | Video

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Ora solare 2019: conto alla rovescia per il cambio dell'ora (e presto ci saranno novità)

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 10 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento