Martedì, 11 Maggio 2021
L'esperto mette in guardia

Oltre 500 morti al giorno per Covid, Galli: "Aspettiamoci una netta impennata"

Stiamo guardando in faccia i numeri della terza ondata del Coronavirus e l'esperto mette in guardia: non finisce qui e anzi pronostica un ulteriore peggioramento del bollettino nei prossimi giorni

Massimo Galli - FOTO ANSA

"Avremo una netta impennata di morti". A dirlo è l’infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano Massimo Galli, che ribadisce come ci si trovi ormai a guardare in faccia i risultati della terza ondata. Parole dure da digerire, soprattutto all'indomani degli oltre 500 morti registrati ieri. 

“Detto così sembra una pratica burocratica, dei numeri, ma di fatto sintetizza il tragico trend classico di questa epidemia". L’esperto si riferisce all’inevitabile quadro sociale e sanitario tipico di qualsiasi pandemia da virus, che vede alternarsi continue ondate, anche sempre maggiori col passare del tempo. E gli step sono sempre gli stessi: “La registrazione di un aumento dei positivi al Coronavirus, poi l'aumento delle richieste di ricovero e poi si inizia ad avere l'incremento dei morti”. Nel frattempo la lotta al Covid continua. I pazienti ricoverati nei letti delle Rianimazioni tentano di resistere, come resistono sempre di più i medici e gli infermieri nel tenere attaccati alla vita i pazienti, ma il dato dei morti non si arresta. Anzi è un numero “che "si impennerà purtroppo nei prossimi giorni - avverte l'esperto - in una maniera abbastanza netta”.

Dunque ormai è certo che l’unica vera arma contro la pandemia è la campagna vaccinale. Ma Andrea Crisanti, microbiologo dell'Università di Padova, avverte, l’immunità di gregge non è la fine del tunnel perché "anche quando la campagna di vaccinazione sarà completata, avremo comunque una parte di popolazione non vaccinata, un'altra parte in cui la vaccinazione non ha più effetto perché é passato già tempo dal primo vaccino e i nuovi nati. Usciremo dalla pandemia nel momento in cui riusciamo a capire e a proiettare quello che succederà quando saremo tutti vaccinati" con un piano di monitoraggio sui flussi e sulle nuove varianti.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 500 morti al giorno per Covid, Galli: "Aspettiamoci una netta impennata"

Today è in caricamento