rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Lotta al Covid

Anche la Germania ha il suo Figliuolo

Crescono i contagi Covid in Germania. Il cancelliere in pectore Olaf Scholz ha parlato di "nuove sfide drammatiche"

Visto il successo della campagna vaccinale in Italia, guidata magistralmente dal generale Figliuolo, anche la Germania decide di affidarsi all'esercito per contrastare la pandemia. Secondo la stampa tedesca, la coalizione che sostiene il governo entrante di Olaf Scholz, ossia quella composta da Spd, Verdi e Liberali, starebbe pensando di mettere a capo dell’Unità di crisi contro il Coronavirus un alto ufficiale della Bundeswehr, Carsten Breuer.

Il 56enne, attualmente alla guida del Commando attività territoriali dell’esercito, ha già avuto a che fare con il Covid: nel 2020 ha gestito gli interventi di svariate migliaia di soldati di supporto negli uffici sanitari pubblici, nelle case di cura e negli ospedali tedeschi.

I contagi Covid stanno crescendo velocemente in Germania: il cancelliere in pectore Olaf Scholz ha dichiarato che “nuove sfide drammatiche” attendono il paese. Il generale Breuer “farà tutto quello che è necessario: non c’è niente che non possa essere preso in considerazione”, ha aggiunto il successore della Merkel. "Si metterà al lavoro il più presto possibile", ha detto invece Steffen Seibert, portavoce dell’esecutivo ad interim.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche la Germania ha il suo Figliuolo

Today è in caricamento