Giovedì, 15 Aprile 2021
Bari

Disoccupato trova "gratta e vinci" da 100mila euro nella spazzatura

Gran colpo di fortuna per un ex pescatore di mezza età, oggi disoccupato, che a Mola di Bari ha l'abitudine di cercare i tagliandi del 'Gratta e Vinci' lasciati da altri giocatori sui tavoli dei bar o nei cestini della spazzatura

Premiato dalla buona sorte e dalla sua "curiosità". Gran colpo di fortuna per un ex pescatore di mezza età, oggi disoccupato, che a Mola di Bari ha l'abitudine di cercare i tagliandi del 'Gratta e Vinci' lasciati da altri giocatori sui tavoli dei bar o nei cestini.

Mola di Bari, gratta e vinci da 100mila euro nell'immondizia

L'uomo, a quanto racconta 'la Gazzetta del Mezzogiorno', ha raccolto proprio in un cestino della stazione di servizio di via Bari un biglietto della lotteria istantanea e, quando ha controllato i numeri vincenti, si è reso conto che, associata a quel numero, c’era una vincita importante: 100mila euro che uno sbadato giocatore non aveva grattato bene e aveva buttato via.

Talvolta, scrivono i giornali locali, l'uomo controllando i tagliandi grattati e lasciati nella spazzatura da avventori distratti aveva già riscosso qualche vincita da 20 euro: mai si sarebbe aspettato un "colpo" in grado di cambiare, almeno per un po', la vita.

Vincono due milioni di euro con un Gratta e 'Vinci' e ringraziano il bar con un biglietto: "Pensavamo fosse uno scherzo"

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupato trova "gratta e vinci" da 100mila euro nella spazzatura

Today è in caricamento