rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
L'intervento

Green pass e stato di emergenza: cambia tutto?

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ritiene probabile un allentamento delle restrizioni a fine marzo: "Siamo nella fase di transizione da pandemia a endemia"

Lo stato di emergenza non sarà prorogato. Questo almeno è il parere del sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri che oggi ha parlato per fare il punto sullo stato delle misure anti-Covid. "Per fine marzo, alla scadenza dello stato di emergenza, abbandoneremo tante delle attuali restrizioni" ha detto il sottosegretario ospite di 'Metropolis' su Repubblica.it.

"La circolazione del virus sarà più limitata, pian piano toglieremo le mascherine prima all'aperto e successivamente al chiuso e andrà poi rimodulato il Green Pass e la campagna vaccinale, sulla base della reale esigenza sanitaria". Dopo il 31 marzo "credo che sarà difficile dover prorogare lo stato di emergenza". 

"Siamo nella fase di transizione da pandemia a endemia" ha affermato ancora Sileri. "La Omicron è una variante che corre di più, meno aggressiva su una popolazione largamente vaccinata. Con Delta, a parità di contagio, i morti sarebbero stati 10 volte tanto". Green Pass in vigore fino a quando? "Lo si deciderà in base all'andamento del virus". 

Il Consiglio dei ministri con le nuove misure anti Covid: che cosa ha deciso oggi il Governo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass e stato di emergenza: cambia tutto?

Today è in caricamento