Domenica, 28 Febbraio 2021
Il post su Facebook / Firenze

Coronavirus, Iacopo Melio torna a casa: ''Ho ancora i sintomi forti, vaccinatevi''

Il consigliere del Partito democratico nel Consiglio regionale della Toscana, ricoverato per Covid nell'ospedale di Empoli, ha dato la notizia su Facebook: ''Negli ospedali c'è l'inferno''

Iacopo Melio

È tornato a casa Iacopo Melio consigliere del Partito democratico nel Consiglio regionale della Toscana, che lo scorso 17 dicembre era stato ricoverato all'ospedale di Empoli (Fi) per l'aggravarsi del suo stato di salute dopo che aveva contratto il coronavirus. Ad annunciarlo è stato lo stesso Melio sul suo profilo Facebook: "Sono tornato dall'ospedale una settimana fa perché i parametri erano stabili, perciò posso continuare la terapia a casa, dove almeno psicologicamente va un po' meglio. Sono ancora positivo e i sintomi continuano forti, soprattutto l'affanno, la mancanza d'aria e la conseguente stanchezza. Insomma, ci vorrà molto tempo, come per tutti, quando va bene e c'è da star 'contenti'".

Coronavirus, Iacopo Melio su Facebook: ''Vaccinatevi, negli ospedali c'è l'inferno''

"In medicina nessuno dà garanzie, non le hanno date nemmeno a me anche se è passato un mese dal primo sintomo e tre settimane da quando hanno iniziato a controllarmi - prosegue Melio - Bisogna aspettare, non ci sono altre risposte possibili ad oggi, se non quella di avere pazienza unita alla speranza di aver fatto il giro di boa".

Melio, poi, rivolge un invito ad aderire alla campagna di vaccinazione anti-Covid: "Io non ho fatto in tempo, perché la legge di Murphy è ormai il mio karma - aggiunge - e chissà se e quando potrò arrivarci 'pulito', ma voi che potete: vaccinatevi, perché è fondamentale, perché è sicuro, perché negli ospedali c'è l'inferno, perché solo questo ci potrà salvare, perché sì. Fatelo anche per me".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Iacopo Melio torna a casa: ''Ho ancora i sintomi forti, vaccinatevi''

Today è in caricamento