rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
I numeri

Italia prima in Europa per morti Covid (nell'ultima settimana)

Il report dell'Oms: nel mondo siamo secondi dietro gli Stati Uniti

In Italia i decessi legati al Covid continuano a essere tanti, troppi. Lo confermano gli ultimi dati dell'Organizzazione mondiale della Sanità relativi al periodo 9-15 maggio che ci vedono primi per numero di morti Covid nella Regione europea e secondi a livello mondiale. Un paradosso se pensiamo che l'Italia ha adottato fin dall'inizio della pandemia regole molto severe per contenere il virus. Il perché ci siano così tanti morti resta un tema dibattuto. La giustificazione che siamo un paese anziano non convince tutti gli esperti, alcuni dei quali (come Matteo Bassetti) contestano il sistema con cui i decessi vengono conteggiati.

Resta il fatto che i dati dell'Oms ci vedono ancora una volta tra i Paesi peggiori. "Il numero settimanale più alto di morti Covid nell'ultima settimana" nel mondo "è quello segnalato dagli Stati Uniti (1.849 nuovi decessi; -27%)". Segue l'Italia con 765 morti settimanali (1,3 ogni 100.000 abitanti), dato comunque in calo del 16% rispetto ai 7 giorni precedenti. Alle spalle della Penisola tricolore ci sono la Russia (724 decessi; -21%), il Brasile (689; +1%) e la Francia (590; -19%).

Stringendo l'obiettivo sulla regione europea, l'Italia - oltre ad essere prima per morti in 7 giorni, davanti a Russia e Francia - risulta anche il secondo Paese per casi settimanali: con 262.374 nuovi casi in 7 giorni (439,9 ogni 100.000 abitanti; -14%), è alle spalle della Germania che questa settimana ha il dato più alto dei contagi (376.959, -20%). Terza la Francia (217.932 nuovi casi; -18%). Nell'area sono 5 i Paesi che riportano contagi in aumento del 20% o più: spicca l'Ucraina che registra un +1.695% (3.590 nuovi casi contro i 200 della settimana precedente). Per questo Paese, precisa l'Oms, "i dati dovrebbero essere interpretati con attenzione a causa dell'impatto del conflitto in corso sulla capacità di test. I casi settimanali crescono significativamente anche in Ungheria (+209%) e in Portogallo (+36%)".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italia prima in Europa per morti Covid (nell'ultima settimana)

Today è in caricamento