Martedì, 16 Luglio 2024
Altri richiami

Rischio salmonella, Kinder ritira dal mercato altri prodotti

Il ministero della Salute ha pubblicato dei nuovi richiami per rischio microbiologico relativi ad altri prodotti Kinder provenienti dallo stabilimento di Arlon, in Belgio. Si tratta di Kinder Sorpresa T6 "Pulcini", Kinder Sorpresa Maxi "Puffi" e "Miraculous"

Prosegue l'allarme salmonella per alcuni prodotti Kinder realizzati nello stabilimento di Arlon, in Belgio. I casi collegati al sito belga registrati nelle ultime settimane in tutta Europa si sono moltiplicati, costringendo la Ferrero a ritirare dal mercato, anche in Italia, altri prodotti oltre ai Kinder Schoko Bons, già finiti nel mirino del ministero della Salute la scorsa settimana. Negli ultimi giorni sono stati annunciati dei nuovi richiami relativi a Kinder Sorpresa T6 "Pulcini", Kinder Sorpresa Maxi "Puffi" e "Miraculous". Come nei casi precedenti, la motivazione del ritiro che compare nel documento ministeriale è sempre la medesima: "probabile presenza di salmonella", con la raccomandazione di "non consumare" i prodotti nel caso fossero già stati acquistati.

Kinder e rischio salmonella: i nuovi prodotti ritirati

Per quanto riguarda i Kinder Sorpresa T6 "Pulcini" sono coinvolti tutti i lotti fino a L098L, con date di scadenza fino al 21/08/2022. Stessa data per i Kinder Sorpresa Maxi "Puffi" e "Miraculous", con il richiamo che interessa tutti i lotti i fino a L098L. Inoltre, nella giornata di oggi, mercoledì 13 aprile, è arrivato un ulteriore ritiro riguardante le confezioni da 125 grammi di Kinder Schoko Bons per tutti i lotti fino a L098L, con scadenze fino al 19/11/2022.

Tutti i prodotti ritirati dal mercato, sia in Italia che negli altri Paesi come Inghilterra, Francia e Irlanda, provengono dallo stabilimento Rue Pietro Ferrero di Arlon, in Belgio: lo scorso 8 aprile la Ferrero aveva deciso di chiudere temporaneamente il sito. Anche principali supermercati, da Carrefour a Lidl, hanno pubblicato le circolari che annunciano il ritiro dei prodotti. I molteplici ritiri dei prodotti Kinder hanno messo in allarme in consumatori, preoccupati per le uova di cioccolato pasquali, ma l'azienda ha chiarito a più riprese che i prodotti richiamati in via precauzionale sono soltanto quelli provenienti dallo stabilimento di Arlon specificati nelle comunicazioni del ministero della Salute. Il ritiro non coinvolge le uova di Pasqua, che vengono prodotte nello stabilimento di Alba, in provincia di Cuneo, così come il resto della gamma dei prodotti Kinder. Ferrero ha messo anche a disposizione il numero verde 800 90 96 90. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischio salmonella, Kinder ritira dal mercato altri prodotti
Today è in caricamento