Venerdì, 26 Febbraio 2021

"Limiti agli spostamenti per gli anziani": la proposta di Lombardia, Piemonte e Liguria al governo

Finito il confronto con l'esecutivo: i governatori di centrodestra respingono l'idea di lockdown locali. La richiesta dei sindaci: "Centri commerciali chiusi nel week end"

Giuseppe Conte, ANSA

Limiti agli spostamenti, ma solo per le persone che hanno più di 70 anni. È questa una delle proposte che alcuni presidenti delle regioni di centrodestra (Lombardia, Liguria e Piemonte) hanno messo sul tavolo nel corso del vertice con l'esecutivo. A quanto si apprende, da parte di alcuni amministratori, a partire dal ligure Toti, si è chiesta una differenziazione delle limitazioni a fasce di età, considerate più a rischio, come gli over 70. Una proposta condivisa anche dal governatore della Lombardia Fontana e dal presidente del Piemonte Cirio, che ora il premier dovrà valutare prima della firma del nuovo Dpcm prevista per domani sera. Oltre alle chiusure provinciali dove necessario, si è discusso anche di una stretta sul trasporto pubblico e dell’introduzione della didattica a distanza anche per la terza media. Sul tavolo anche l’ipotesi di introdurre limiti agli spostamenti interregionale: se la proposta dovesse concretizzarsi per spostari ci si dovrà munire di autocertificazione, a patto di avere una ragione valida: familiare, di salute o lavoro.

Ma per il governatore della Liguria Giovanni Toti, "sarebbe impossibile bloccare gli spostamenti tra regioni mentre l'Italia continua a lavorare e produrre. Bisogna smettere di agire sempre sulle stesse categorie. Le regole eccezionali non possono valere solo per chiudere, semmai ora devono servire a scardinare la burocrazia che ancora ci impedisce di affrontare questa emergenza. Parlo di regole che ci consentano di assumere a tempo indeterminato senza concorso, di prendere medici anche non specializzati, di assumere infermieri anche prima della fine del corso di studi".

I governatori e l’ipotesi di lockdown locali

Secondo le agenzie di stampa,  neppure l’idea di fare lockdown locali è piaciuta ai governatori di centrodestra, che la ritengono troppo penalizzante. La richiesta è invece quella di introdurre restrizioni per fasce di età, proteggendo le categorie considerate più a rischio. Del resto lo stesso Matteo Salvini in una diretta su Instagram ha affermato che bisogna “proteggere, se serve tenendo a casa i più anziani, i più fragili, i più esposti. L’età media di chi è morto, in questo in queste settimane di Covid è 81 anni, e 3 persone su 4 sono morte con almeno altre tre malattie quindi vuol dire che il covid colpisce soprattutto i più anziani. Invece di punire, rinchiudere, inseguire, perseguire 60 milioni di Italiani si intervenga sui soggetti più a rischio". 

Fontana: "Se il lockdown è necessario deve essere nazionale"

"Se bisogna fare un lockdown, che sia nazionale e non territoriale. Sarebbe questa, secondo quanto apprende l'AdnKronos, la posizione espressa dal governatore della Lombardia, Attilio Fontana, durante l'incontro con l'esecutivo. "Il lockdown è l'unica misura che si è dimostrata efficace, se possiamo andare avanti con altre misure non determinanti procediamo ma se i tecnici ci dicono che l'unica alternativa è il lockdown facciamolo, ma no a un lockdown territoriale perché se fermiamo Milano si ferma la Lombardia", ha detto il governatore. Il virus, è il ragionamento, "oggi è diffuso su tutto il territorio nazionale, non è come a marzo, possiamo forse aspettare ancora qualche giorno magari riducendo capienza tpl, allungando il coprifuoco, tenendo a casa gli over 70 ma sono misure interlocutorie". E ancora: i cittadini non sono più disposti a seguirci "se non diamo garanzie certe dei ristori".

Centri commerciali chiusi nel week end: la proposta dei sindaci

Secondo l’Ansa, il presidente dell'Anci, Antonio Decaro a nome dei sindaci, avrebbe invece proposto la chiusura dei centri commerciali nei weekend, perché è in quei giorni che si concentra l'affluenza e chiusura degli sportelli scommesse nelle tabaccherie e nei bar perché è lì che si sposta il flusso di chi trova chiuse le sale scommesse.

Se per Toti gli anziani non sono indispensabili

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Limiti agli spostamenti per gli anziani": la proposta di Lombardia, Piemonte e Liguria al governo

Today è in caricamento