Sabato, 25 Settembre 2021
Attualità Bolzano

Luca e Silvana sposi: la storia d'amore della coppia con sindrome di Down diventa un film

E' attivo un crowdfunding per finanziare il documentario sull'amore di Luca e Silvana, che si sono sposati in chiesa lo scorso 5 gennaio a Bolzano: manca poco per raggiungere l'obiettivo

"Una love story che merita un film", quella di Luca e Silvana. Si sono sposati il 5 gennaio scorso in chiesa a Bolzano, lei in abito bianco con bouquet di piccole rose rosse, lui elegantissimo con panciotto grigio e fermacravatta gioiello. Insieme hanno lottato per tanto per arrivare a questo traguardo. 

Luca e Silvana, 53 anni lui e 43 lei, sono nati entrambi con la sindrome di Down. Si sono conosciuti a Bolzano, al convitto di via Fago, dove si trovavano per vivere un'esperienza di ospitalità temporanea per sviluppare la propria autonomia. Un incontro dopo l'altro, scambi di lettere, vacanze di gruppo, attività insieme ed ecco che tra Luca e Silvana è scoccata la scintilla.

Dopo anni di frequentazione, come tutti gli innamorati il loro sogno era quello di sposarsi e vivere insieme. Ci sono riusciti, nonostante le iniziali diffidenze degli educatori che li seguono e nonostante alcuni problemi burocratici.

Come racconta Avvenire, Luca e Silvana abiteranno in un appartamento protetto, all'interno di una comunità in cui gli educatori protranno sostenerli nella loro scelta di creare una famiglia. 

La loro storia diventerà un documentario, girato dal regista Stefano Lisci, già autore di "Bar Mario", un film con protagonista un ragazzo autistico figlio di una coppia di gestori di uno storico bar di Bolzano. Le riprese sono iniziate nell'agosto del 2018 ed è stata lanciata una raccolta fondi online sul sito di crowdfunding eppala.com.

Dei 9mila euro previsti come traguardo ne sono già arrivati più di 7500. Il film mostrerà il percorso e le varie difficoltà che Luca e Silvana hanno affrontato. Un modo per raccontare una storia d'amore dalle sfumature a volte tragicomiche che fa riflettere su come la nostra società percepisce la sindrome di Down. 

Il progetto può contare sul sostegno di Idm Film Commission, Lebenshilfe Onlus, Centro Audiovisivi Bolzano, Provincia e Comune di Bolzano. Il fim è prodotto da Cooperativa 19, una piattaforma di iniziative culturali. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca e Silvana sposi: la storia d'amore della coppia con sindrome di Down diventa un film

Today è in caricamento