Domenica, 16 Maggio 2021

Maria Chiara, 26enne cieca dalla nascita, vince la disabilità: laurea da 110 e lode

La bella storia di una giovane donna affetta sin dalla nascita da cecità e da tetraparesi spastica, che ha conseguito col massimo dei voti la laurea in lingue per la comunicazione e la cooperazione internazionale all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli

Maria Chiara, 26enne cieca dalla nascita, vince la disabilità: laurea da 110 e lode

Un traguardo pieno di significato quello di Maria Chiara che, a 26 anni, si è laureata con 110 e lode in lingue per la comunicazione e la cooperazione internazionale all’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. La sua storia è quella di una ragazza tenace, la cui passione per le lingue ha vinto anche l'ostacolo della sua disabilità.

Nata prematura a 6 mesi, è affetta sin dalla nascita da cecità e da tetraparesi spastica. Pisana ma napoletana d'adozione, adesso parla fluentemente italiano, inglese, francese e spagnolo. La laurea magistrale che ha ottenuto col massimo dei voti è il giusto premio di un'abnegazione senza limiti. Maria Chiara ha dedicato la tesi, scritta in francese, alla musica, altra passione che coltiva fin da bambina “Ringrazio i miei parenti ed i miei amici per essere con me – ha detto alla sua festa di laurea, in francese – sono molto felice”.

(Di seguito il video della festa di Maria Chiara condiviso su Facebook da Toni Nocchetti, Presidente associazione 'Tutti a scuola onlus')

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Chiara, 26enne cieca dalla nascita, vince la disabilità: laurea da 110 e lode

Today è in caricamento