rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
La strage silenziosa

Precipita da sei metri: morto sul lavoro a 23 anni

La tragedia a Torre Annunziata, il giovane si chiamava Mario Papa. Dall'inizio dell'anno le vittime sono quasi 1.200

Un altro morto sul lavoro, di appena 23 anni. A Torre Annunziata, in provincia di Napoli, un giovane operaio, Mario Papa, ha perso la vita in seguito a un volo di sei metri mentre stava lavorando su un muletto.

Sul posto, come riferisce NapoliToday, sono giunte le volanti della polizia municipale, coordinate dal comandante Vincenzo Pagano, e i soccorsi. Il giovane è stato portato d’urgenza all’ospedale del Mare di Napoli ma per lui non c'è stato niente da fare. Ferite troppo gravi: ha resistito solo poche ore prima di spegnersi. Ancora da chiarire la dinamica dell'incidente su cui faranno luce i magistrati.

Tifava il Napoli, per lui lutto cittadino

Mario era un grande tifoso del calcio e aveva una passione per il Napoli. Sui social sono tanti i messaggi di cordoglio e affetto per lui. Il sindaco di Torre Annunziata, Vincenzo Ascione, ha proclamato il lutto cittadino in occasione dei funerali. 

"Purtroppo Mario non ce l’ha fatta, è una tragedia immane - ha affermato il primo cittadino - La notizia della sua morte ci ha sconvolti e lasciati sgomenti. Il primo pensiero è rivolto ai familiari, ai quali esprimiamo il nostro cordoglio abbracciandoli idealmente in questi momenti tanto drammatici quanto dolorosi, consapevoli del fatto che nessun gesto o parola potrà in alcun modo lenire la loro sofferenza“.

Dall'inizio dell'anno - secondo i dati dell'Osservatorio indipendente sulle morti sul lavoro - sono quasi 1.200 i morti sul lavoro: una vera e propria strage.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita da sei metri: morto sul lavoro a 23 anni

Today è in caricamento