Sabato, 23 Ottobre 2021
Attualità

Mascherine, azienda riconverte la produzione: "Ne doniamo 2 milioni"

La mascherina prodotta a tempo di record da Grafica Veneta è realizzata in "tessuto non tessuto", è resistente e morbida e permette di respirare agevolmente, oltre a non creare aloni e umidità.

La rotativa di Grafica Veneta, azienda di Trebaseleghe (Padova) tra le maggiori in Europa nel settore della stampa, produce e dona 2 milioni di mascherine per il Veneto.  Si tratta di un dispositivo di protezione non a uso chirurgico che verrà intanto distribuito alla cittadinanza, nei supermercati o altre sedi, in forma gratuita, dalla protezione civile o dagli alpini. 

"Siamo pronti a fornire alla cittadinanza uno strumento protettivo che possa aiutare a limitare il contagio durante gli spostamenti di primaria necessità."

La mascherina è realizzata in "tessuto non tessuto", è resistente e morbida e permette di respirare agevolmente, oltre a non creare aloni e umidità.

mascherina veneto-2

Questa mascherina spiega VeneziaToday offre una barriera protettiva molto elevata grazie al tessuto impiegato. "Possiamo realizzarne dai 500 ai 700 mila pezzi al giorno - spiega Fabio Franceschi di Grafica Veneta - Va sostituita due o tre volte al giorno".

Ed è solo l'inizio: nei prossimi giorni la produzione, entrando a regime, potrà arrivare a 1,5 milioni di pezzi al giorno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mascherine, azienda riconverte la produzione: "Ne doniamo 2 milioni"

Today è in caricamento