Venerdì, 7 Maggio 2021
La geniale idea degli sposi / Potenza

Matrimonio in zona rossa con pranzo nuziale in osteria ma virtuale

La festa di nozze con il cibo del ristorante d'asporto con tutti amici e parenti collegati via web. E' l'idea geniale di una coppia che, nonostante fosse in una zona ad alto rischi Coronavirus, non ha rinunciato a sposarsi e a festeggiare

A sinistra gli sposi - Foto dalla pagina Facebook di Arturo Giglio

Non hanno rinunciato al loro matrimonio. Non solo. Non hanno neppure rinunciato al pranzo nuziale insieme ai loro amici e parenti, nonostante i novelli sposi fossero in piena zona rossa. E’ stato possibile grazie all’idea geniale di Carlo e Donata, i freschi coniugi di Potenza che, dopo le nozze, hanno pensato bene di organizzare un pranzo all'Osteria di via Appia. Non proprio lì in verità, ma è come se lo fosse stato. Infatti, senza contravvenire ad alcuna regola anti-Covid, ogni invitato ha ricevuto direttamente a casa il menù preparato per l’occasione, a base di prelibatezze del Sud e Centro Italia. Poi ognuno ha gustato il pranzo in collegamento web con tutti gli altri invitati e gli sposi. E poco ha importato se tutta la Basilicata è in zona rossa perché, senza fare del male a nessuno, la coppia ha potuto godere del giorno più bello della loro vita.

La notizia è apparsa su Facebook e rilanciata proprio dalla pagina social del ristorante potentino, il cui titolare ha tenuto a precisare come questo evento sia stato carico di significato. Pur dando felicità e speranza a chi ha deciso di unirsi in matrimonio, il pranzo di matrimonio online rappresenta anche un modo per dimostrare pieno senso di responsabilità nei confronti della condizione di sofferenza generata da una pandemia che non dà tregua.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matrimonio in zona rossa con pranzo nuziale in osteria ma virtuale

Today è in caricamento