Sabato, 27 Febbraio 2021

Lo sfogo di Matteo Bassetti: "Insultato e minacciato dai no-vax. L'Italia è un Paese allo sbando"

L'infettivologo denuncia gli haters alla polizia postale. E lancia un appello: "Chi gestisce facebook intervenga a favore della scienza"

Foto dal profilo facebook di Matteo Bassetti

L'infettivologo Matteo Bassetti è stato preso di mira dai "no vax" sui social. È un duro sfogo quello affidato a facebook dal direttore della Clinica Malattie Infettive dell'Ospedale San Martino di Genova, che fa un appello a chi gestisce il social network "perché intervenga a tutela della scienza e delle informazioni della medicina che vuole tutelare la salute di tutti".

La colpa di Bassetti? Essersi schierato a favore dei vaccini, senza se e senza ma. Come la stragrande maggioranza dei camici bianchi di tutto il mondo. "Ho passato buona parte della mia giornata, dopo essere rientrato dall’ospedale, a cancellare insulti e a bannare profili Facebook falsi" si legge sulla pagina facebook di Bassetti. "Sono stato insultato, minacciato e deriso da no-vax e gente ignorante che non meriterebbe neanche di stare sulle piattaforme social. Faccio appello a chi gestisce Facebook perché intervenga a tutela della scienza e delle informazioni della medicina che vuole tutelare la salute di tutti". 

"È una vergogna quello che sta succedendo a chi difende i vaccini e i benefici che hanno portato e porteranno" dice ancora l'nfettivologo. "Un paese che non è in grado di difendere e tutelare i propri medici e le posizioni per la scienza dovrebbe farsi molte domande. Chi ci deve tutelare? Se c’è qualcuno con responsabilità che ha interesse nella scienza batta un colpo.

"Io continuerò nella mia attività di informazione senza recedere di un millimetro. Continuerò a bloccare e a cancellare ogni commento privo di fondamento medico-scientifico. Prevedo sui vaccini tempi molti bui per l’Italia. Buissimi. Povera Italia". 

Rispondendo ad un utente, Bassetti ha poi fatto sapere di aver denunciato gli haters alla polizia postale, ma a quanto pare con scarso successo. L'Italia "è un Paese allo sbando", il commento laconico del medico del San Martino. 

Matteo Bassetti-4

Ho passato buona parte della mia giornata, dopo essere rientrato dall’ospedale, a cancellare insulti e a bannare profili...

Pubblicato da Prof. Matteo Bassetti- Infettivologo su Domenica 3 gennaio 2021

Matteo Bassetti: "I no-vax sono il male. Lo Stato metta un punto fermo"

Già lo scorso 30 dicembre, ospite di Tagadà, su La7, Bassetti aveva preso posizione contro i no vax. "Ricevo insulti nelle mie pagine social. Vogliamo dire una volta per tutte che sono il male? Lo Stato metta un punto fermo!" (video in basso da La7). 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo sfogo di Matteo Bassetti: "Insultato e minacciato dai no-vax. L'Italia è un Paese allo sbando"

Today è in caricamento