Sabato, 27 Febbraio 2021

Matteo Bassetti: "Schifato dalle critiche contro di me, a fine pandemia lascio Genova"

Il duro sfogo dell'Infettivologo: "Ho ricevuto attacchi da tutti. Manca solo che mi critichino per il colore dei calzini"

Matteo Bassetti, ANSA

“Non posso vivere in un luogo dove mi vergogno a far leggere ai miei figli cosa dicono di me, sono schifato”. In un’intervista rilasciata al Secolo XIX Matteo Bassetti si lascia andare ad un duro sfogo e annuncia l’intenzione di lasciare Genova alla fine della pandemia. “Quando l'emergenza sarà finita penso che me ne andrò da Genova” dice il direttore del reparto di Malattie infettive dell’ospedale San Martino. “Questa città non mi ha accolto come mi sarei aspettato”.

“Credo che una parte di questa città sia mediocre, nemica del cambiamento e di una visione che va oltre i confini regionali. Gente che sa solo parlare male senza proporre alternative”.

Matteo Bassetti: "Attacchi da tutti, a fine pandemia me ne andrò da Genova"

Con chi ce l’ha Bassetti? “Ho ricevuto attacchi da tutti” si sfoga l’infettivologo. “Da colleghi, da giornalisti, da politici. Sembra essere diventato lo sport cittadino. Manca solo che mi critichino per il colore dei calzini”. 

Bassetti se la prende in particolar modo con quei politici “che hanno fatto speculazione e mi vedono come il diavolo perché mi sono affiancato al presidente della Regione Toti”. Per questo sarebbe deciso a lasciare Genova: “Amo follemente questa città e ho voluto tornarci a tutti i costi, volevo che i miei figli crescessero qui. Non immaginavo di trovare tanta cattiveria. C’è questo atteggiamento nei confronti di chi prova a fare qualcosa di nuovo, non stupiamoci se Genova va male – e conclude -. Ricevo ogni giorno offerte di lavoro, potrei andare dove voglio. Arrivati a questo punto o mi rassegno alla mediocrità oppure me ne vado, col dispiacere nel cuore”.

Una posizione che ha poi ribadito in un post su facebook: "Non posso vivere in un luogo e in un paese dove mi vergogno a far leggere ai miei figli cosa dicono di me, sono schifato. Che tristezza essere criticato da chi non fa e non sa".

bassetti lascia genova-2

Bassetti: “È il panico a far esplodere il sistema sanitario”

Solo ieri, in un’intervista rilasciata a “Libero”, l’infettivologo del San Martino aveva ribadito ancora una volta la sua posizione sul virus spiegando che "la comunicazione è stata sbagliata”. "Il Covid è stato ingigantito: è il panico e la paura di finire intubato o di morire che fa esplodere il sistema sanitario, non i malati” aveva detto Bassetti. Se ricevo cento telefonate al giorno da chi non sta male, come curo i malati veri?".

Matteo Bassetti: "Il Covid è stato ingigantito. Gli ospedali al collasso? Colpa di chi semina panico"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo Bassetti: "Schifato dalle critiche contro di me, a fine pandemia lascio Genova"

Today è in caricamento