Lunedì, 25 Ottobre 2021
Attualità

Addio a Max Conteddu, il poeta social che raccontava il tumore tra ironia e sentimento

Attivo su Twitter e Instagram, Conteddu aveva raccontato ai follower la sua malattia. Oggi lo ricordano con l'hashtag #ciaomax

Sui social raccontava l'evolversi della sua malattia, un tumore al cervello. Una malattia che non gli ha lasciato scampo e oggi su quegli stessi social i suoi oltre 40mila follower piangono la morte di Massimiliano Conteddu, conosciuto come Max il "poeta moderno".

L'ultimo tweet dieci giorni fa, dal suo account 'istintomaximo': nove cuori e uno zero finale, che qualcuno ha interpretato come un conto alla rovescia. L'8 febbraio aveva scritto: "Tenete in tasca un po' di sole. Ne avrete bisogno quando farà buio nella vostra vita".

Morto Max Conteddu. L'ultimo messaggio: "Tenete in tasca un po' di sole"

Il tumore gli era stato diagnosticato l'anno scorso. Da allora Max Conteddu aveva usato i social, soprattutto Instagram e Twitter, per condividere la sua storia, pubblicando spesso messaggi di speranza e pensieri positivi.

#CiaoMax: sui social l'addio a Max Conteddu

A chi gli ricordava la battaglia di Nadia Toffa, una volta rispose: "Chiariamoci una volta per tutte: lei definì il tumore come un dono, perché le aveva fatto aprire gli occhi. Ma io gli occhi li avevo aperti già prima di questo intruso. Non è un dono, è una Maledizione. Nadia, resti comunque una guerriera".

Oggi con l'hashtag #CiaoMax, diventato in breve tempo trending topic su Twitter in Italia, in tanti stanno ricordando Casteddu, condividendo messaggi di cordoglio e ricordando le sue frasi più belle e più sentite.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Max Conteddu, il poeta social che raccontava il tumore tra ironia e sentimento

Today è in caricamento