Martedì, 20 Aprile 2021

Mediterranea, c'è l'accordo tra Italia e Malta: iniziato il trasferimento dei migranti

Sarà La Valletta a farsi carico dell'accoglienza. Tredici migranti sono stati già trasferiti su una motovedetta della Guardia Costiera

La nave Alex

E' iniziato il trasbordo dei 54 migranti salvati ieri a largo della Libia dalla nave Alex della ong Mediterranea che in questo momento si trova a 12 miglia da Lampedusa. La situazione si è sbloccata dopo che Malta ha deciso di accogliere i naufraghi a patto - questo almeno dicono le indiscrezioni - che l'Italia si faccia carico di prendere 55 migranti da Malta.

Dopo visita a bordo dei medici, si legge in un tweet di Mediterranea, "è in corso l'evacuazione a bordo della motovedetta CP300 della Guardia Costiera delle prime 13 persone salvate dalla ALEX. Sono i soggetti più vulnerabili (bambini, donne) e delle loro intere famiglie. Una buona notizia. Finalmente."

Malta aveva acconsentito anche all'attracco della nave sull'isola, ma secondo la Ong la traversata sarebbe stata pericolosa, sia per le "caratteristiche della nave" (Alex è una piccola imbarcazione) sia per le condizioni dei migranti. "Questi mezzi sono attrezzati, mentre la Alex non lo è" fanno sapere dalla Ong. "Noi eravamo in missione di monitoraggio quando ci siamo trovati ad affrontare il salvataggio, un obbligo di legge".

"Adesso - scrive Mediterranea - devono sbarcare presto gli altri 41 naufraghi rimasti. L'accordo tra governi italiano e maltese è confermato da entrambe le parti: aspettiamo che Autorità organizzino il trasferimento a Malta su assetti militari, visto che non può avvenire a bordo della ALEX".

Insomma, "è necessario ribadire che la situazione della nostra imbarcazione e le condizioni delle persone a bordo non ci consentono di affrontare viaggio fino a La Valletta. Quindi chiediamo che si muovano le motovedette della guardia costiera italiana o maltese effettuino un trasbordo. Il salvataggio si conclude con lo sbarco delle persone salvate in un porto sicuro. Che sia Malta o Lampedusa, va bene in egual modo", conclude la Ong. 

A Lampedusa continuano gli sbarchi

Intanto a Lampedusa continuano gli sbarchi. Nella tarda serata di ieri è stato soccorso un barcone con 55 migranti a bordo, recuperati dalle motovedette della Guardia di finanza e della Capitaneria. Mentre dopo la mezzanotte è arrivato direttamente in porto un barchino con a bordo 14 migranti.



 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mediterranea, c'è l'accordo tra Italia e Malta: iniziato il trasferimento dei migranti

Today è in caricamento