Martedì, 9 Marzo 2021

Mentana e l'alterco con il giornalista: "Storiella totalmente falsa". Ma un video lo smentisce

Il direttore del Tg di La7 era stato accusato di aver insultato un cronista dell'agenzia Dire perché infastidito da una domanda scomoda: "Tutto costruito". Ma un filmato dimostra che gli insulti ci sono stati davvero

Enrico Mentana (screenshot dal video del Fatto Quotidiano)

Con un post su Facebook Enrico Mentana ha smentito la ricostruzione dell'alterco con un giornalista dell'Agenzia Dire durante un incontro per la presentazione del suo nuovo giornale on line. Non è altro che "una fastidiosa storiella", ha scritto su Facebook il direttore del Tg di La7 che a scanso di equivoci pubblica anche un video di quanto accaduto spiegando di  aspettarsi le scuse "di quanti non documentandosi, o peggio mentendo, hanno costruito la storiella".  

A riportare i fatti era stato per primo Libero. Poi ieri in serata è arrivata anche la versione del direttore dell'Agenzia Dire, Nico Perrone, che sostanzialmente confermava quanto riportato dal quotidiano. Secondo Perrone, al termine di un battibecco, il direttore del Tg di La7 avrebbe dato del "co***e" a un suo giornalista.

Mentana ha negato tutto e rispedito le accuse al mittente. "Sta girando una fastidiosa storiella - scrive su Facebook -, che io avrei risposto a male parole a un giornalista che mi stava ponendo domande "imbarazzanti" durante l'incontro con i giovani di Campus Party a Milano. È totalmente costruita, e falsa. I moralisti d'occasione possono riprendere fiato". 

"Come da documentazione filmata, che vedi caso non viene postata, ho risposto con chiarezza a tutte le sue domande, decine di minuti prima dell'alterco che, non a caso, si è concluso con le scuse - non richieste - del giornalista, e che non aveva a che fare con il contenuto delle sue domande. Lo possono confermare tutti i presenti all'incontro dell'altra sera alla Fiera di Milano, oltre seicento giovani". 

mentana 2-2-2

Secondo Nico Perrone, al contrario, "una domanda terra terra" avrebbe "fatto uscire dai gangheri il mega-super-direttore inventore della nuova frontiera della comunicazione". Il cronista della Dire avrebbe infatto chiesto a Mentana se Urbaino Cairo sarebbe stato anche il finanziatore del suo nuovo giornale on line. Il video condiviso dal direttore del Tg di La7 testimonia in effetti un vivace battibecco ma nulla di più.

Come confermato dallo stesso Mentana però il filmato documenta però lo scambio di battute avvenuto prima del diverbio con il cronista. E in effetti un altro video diffuso sia da Repubblica che dal Fatto Quotidiano dimostra che gli insulti ci sono stati davvero.  "Sei un coglione", "uno sparapalle" un "professionista del raggiro", dice il direttore del Tg di La7 al collega più giovane. Ad ogni modo più che dalla domanda su Cairo, Mentana sembra si sia stizzito per la condotta del reporter che aveva affermato di avere un'urgenza per saltare la fila. Alla fine i due si sono chiariti e il cronista della Dire si è scusato "per aver reagito male alle sue parole". 

Mentana-10

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mentana e l'alterco con il giornalista: "Storiella totalmente falsa". Ma un video lo smentisce

Today è in caricamento