Venerdì, 7 Maggio 2021
Udine

Migranti, il sindaco di Gonars li carica sul furgone e viaggia verso Roma

I propositi annunciati da Ivan Diego Boemo, sindaco di un piccolo centro in Friuli, sono stati messi in pratica. È partito stamattina con il comandante della Polizia locale

La partenza per Roma

"Pago di tasca mia e li porto a palazzo Chigi" aveva tuonato nei giorni scorsi il sindaco di Gonars, Ivan Diego Boemo, in riferimento ai migranti – minorenni dichiarati – che continuano ad arrivare nel piccolo comune in provincia di Udine.

Dopo alcune rassicurazioni dal Viminale, la situazione si è fatta nuovamente critica e così il primo cittadino ha deciso di agire come promesso.

Stamattina, accompagnato dal comandante della Polizia locale - Tristano Grop - ha acceso il furgoncino del Comune, fatto accomodare cinque presunti minorenni, e ha preso la via di Roma. In base a quanto fatto sapere dallo stesso Boemo, sia lui che Grop rischiano il contagio da Coronavirus perché ai migranti non è stato fatto, fino a questo momento, nessun tampone. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, il sindaco di Gonars li carica sul furgone e viaggia verso Roma

Today è in caricamento