Lunedì, 19 Aprile 2021

E' morto Philippe Daverio

Il critico e storico d'arte, 71 anni, è morto questa notte all'Istituto dei Tumori di Milano

Philippe Daverio è morto a 71 anni (foto Ansa)

Addio a Philippe Daverio. Il critico e storico d'arte, 71 anni, è morto la scorsa notte all'Istituto dei Tumori di Milano. Era malato da tempo. A rendere pubblica la notizia la regista e direttrice del Teatro Franco Parenti, Andree Ruth Shammah. Docente e saggista, ex assessore alla Cultura del Comune di Milano, aveva 71 anni. "Mi ha scritto suo fratello stamattina per dirmi che Philippe è mancato stanotte" ha detto Shammah.

daverio morto-2

Nato a Mulhouse, in Alsazia, in Francia, il 17 ottobre 1949 da madre francese, Aurelia Hauss, e padre italiano, Napoleone Daverio, costruttore. Era il quarto di sei figli. Tra i suoi contributi al mondo dell'arte, anche diverse pubblicazioni. Tante le sue opere letterarie. Tra i diversi e prestigiosi incarichi, anche quello di giurato del Premio Campiello, uno dei più prestigiosi premi letterari italiani.

Da docente di storia dell'arte ha insegnato presso la IULM di Milano, mentre in qualità di esperto di storia del design è stato per diversi anni docente al Politecnico di Milano, mentre fino al 2016 ha ricoperto l'incarico di professore ordinario di disegno industriale presso l'Università degli Studi di Palermo. Aveva anche collaborato con Vittorio Sgarbi, in qualità di sindaco di Salemi.

Fine e colto storico dell’arte, viene ricordato da tanti su Twitter in questi minuti come persona amabile ed eccezionalmente intelligente.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Today è in caricamento