Venerdì, 7 Maggio 2021

E' morto il principe Filippo

Il duca di Edimburgo, marito della regina Elisabetta II, aveva 99 anni. Nel 2017 decise di uscire dalla scena pubblica. E' stato il consorte più longevo di un monarca britannico

Principe Filippo, foto @Ansa

E' morto il principe Filippo. Il duca di Edimburgo, marito della regina Elisabetta II, aveva 99 anni e negli ultimi mesi le sue condizioni di salute erano peggiorate, rendendo necessario un lungo ricovero in ospedale, che aveva lasciato tre settimane fa.

Si è spento questa mattina nel Castello di Windsor. Ad annunciarlo una nota di Buckingham Palace. "E' con grande dispiacere che sua Maestà la Regina ha annunciato la morte dell'amato marito, sua altezza reale il principe Filippo, duca di Edimburgo. E' deceduto questa mattina al castello di Windsor. La Famiglia Reale si unisce alle persone di tutto il mondo in lutto per la sua perdita. Ulteriori annunci saranno fatti a tempo debito". Bandiere a mezz'asta a Buckingham Palace, per la morte di Filippo sono stati decretati 8 giorni di lutto in tutto il Regno Unito.

Filippo, ricorda la stampa britannica, usava definirsi un nobile "con nessun merito particolare", tuttavia viene oggi ricordato per essere stato la "salda figura al fianco della Regina Elisabetta" e per aver contribuito a "modernizzare la monarchia", come evidenzia il Guardian. A causa dell'età avanzata e i problemi di salute, il duca di Edimburgo decise di uscire dalla scena pubblica nel 2017 ma ciò non gli impedì di prendere parte l'anno seguente alle nozze del secondogenito del figlio Carlo, il Principe Harry - al quale era legatissimo - con Meghan Markle. E' stato il consorte più longevo di un monarca britannico.

Famoso per l'ironia e per le sue graffianti battute, era soprannominato 'il principe gaffeur' per diversi scivoloni pubblici che passarono alla storia (una volta consigliò a uno studente britannico incontrato a Pechino, di non allungare la sua permanenza in Cina "per non rischiare di prendere gli stessi occhi a mandorla"). "Sono lo scopritore di targhe con maggiore esperienza al mondo" disse anni fa, durante l'ennesima cerimonia ufficiale, scherzando sul suo ruolo di 'uomo-ombra' anche se in realtà pare fosse l'unico a potersi permettere di contraddire sua Maestà la Regina, sposata nel 1947.

I funerali al Castello di Windsor in forma ristretta

Secondo le regole previste per i funerali della Casa Reale, le esequie del principe Filippo si svolgeranno nei prossimi 10 giorni nella St George's Chapel, del Castello di Windsor in 'forma ristretta', come ha chiesto lo stesso consorte della Regina Elisabetta. Le regole del distanziamento e i divieti di assembramenti vigenti per il Covid imporranno dei cambiamenti al programma già elaborato dal Palazzo dei funerali, che ha come nome in codice Operation Forth Bridge. Attualmente in Inghilterra ai funerali può partecipare un massimo di 30 persone, osservando le regole del distanziamento. Questo significherà quindi che la Regina dovrà decidere quali saranno i membri più stretti della famiglia reale a cui verrà permesso di partecipare alle esequie nel castello. Per lo stesso motivo sarà impossibile la partecipazione dei leader mondiali e dei reali di altri Paesi. 

Secondo il programma, prima dei funerali è previsto che venga allestita una camera ardente nella Chapel Royal al St. James's Palace a Londra. Il programma dei funerali prevedeva, prima della pandemia, che oltre 800 invitati avrebbero potuto rendere l'ultimo saluto al principe, ma non sarebbe stata aperta al pubblico che avrebbe potuto però lasciare un messaggio sul libro delle condoglianze. Probabilmente si dovrà rinunciare anche al previsto corteo funebre per le strade di Londra, con la sfilata militare, che avrebbe attirato decine di migliaia di persone nelle strade per porgere l'ultimo saluto al duca di Edimburgo. Gli organizzatori, sottolineano dal Palazzo fonti citate dal Guardian, sono "disperatamente ansiosi" di non organizzare nulla che possa provocare assembramenti. La Regina Madre è sepolta nella St George's Chapel, al Windsor Castle, accanto al marito Giorgio VI e alla sorella della Regina, la principessa Margaret.

Il cordoglio di Boris Johnson

E' un lutto pesante per la Gran Bretagna, che in queste ore rende omaggio al principe Filippo e al suo straordinario impegno per la corona inglese. "Ricordiamo il duca per il suo continuo sostegno alla sovrana, non solo come regina, ma come marito" ha dichiarato il premier Boris Johnson subito dopo aver appreso la notizia, aggiungendo: "Ha contribuito a guidare la Famiglia Reale e la monarchia per farla rimanere un'istituzione assolutamente vitale per l'equilibrio e la felicità della nostra vita nazionale. Si era guadagnato l'affetto di generazioni qui nel Regno Unito, nel Commonwealth e nel mondo. Era uno degli ultimi superstiti nel Pese ad aver combattuto nella Seconda Guerra Mondiale". Filippo, ha detto ancora il premier, aveva "un'etica del dovere che ha applicato in tutti i cambiamenti senza precedenti dell'èra post bellica".

Il post pubblicato su Instagram dalla Royal Family per annunciare la morte del principe Filippo

principe filippo morto-2

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto il principe Filippo

Today è in caricamento