rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cosa cambia

Niente multa ai no vax che si sono vaccinati "in ritardo"

Viene escluso dalla sanzione chi ha iniziato il ciclo vaccinale entro il 15 giugno 2022. Lo prevede un emendamento al Dl Aiuti

Un emendamento al decreto Aiuti modifica le regole con cui vengono sanzionati gli over 50 riluttanti a vaccinarsi. In sostanza la proposta emendativa, approvata in commissioni Bilancio e Finanze della Camera dopo essere stata dichiarata inammissibile, stabilisce che la multa di 100 euro verrà comminata solo a chi non ha ancora iniziato il ciclo vaccinale al 15 giugno 2022 benché fosse soggetto all'obbligo.

La legge oggi in vigore prevede invece la sanzione di 100 euro per tutti i gli over 50 "che alla data del 1° febbraio 2022 non abbiano iniziato il ciclo vaccinale primario". In sostanza con le nuove regole chi si è vaccinato dal 1° febbraio al 15 giugno eviterebbe la multa. Ad oggi sono almeno 1,2 milioni i cittadini italiani che hanno ricevuto l'avviso da parte delle Agenzie delle Entrate per non aver aderito alla campagna vaccinale.

Emandamento multe vaccini-2

Come va la campagna vaccinale

Circa l'85% della popolazione italiana ha invece concluso il ciclo vaccinale primario e il 67% ha fatto anche la dose booster. Va però a rilento la somministrazione delle quarte dosi: solo il 21% degli over 80 ha deciso fare anche il secondo richiamo. Un dato che non è certo entusiasmante in vista dell'autunno. 

Proprio oggi il ministro della Salute Roberto Speranza ha lanciato un nuovo monito: "I più fragili possono avere un secondo richiamo subito. Gli over 80, le persone che vivono nelle rsa, quelle tra i 60 e i 79 anni che hanno particolari fragilità possono proteggersi di più" ha detto il ministro. "Il secondo richiamo funziona, abbiamo numeri che ci segnalano come le persone sono molto più protette se fanno il secondo richiamo. Questo si può fare subito". "Poi in autunno - ha concluso - costruiremo una campagna di vaccinazione più larga, ma oggi invito tutte le persone che hanno più di 80 anni a prenotare una quarta dose che è già disponibile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente multa ai no vax che si sono vaccinati "in ritardo"

Today è in caricamento