Mille euro di multa a chi non indossa la mascherina: "Le regole vanno rispettate"

Sul caso delle sanzioni previste dalla Regione Campania, il viceministro della Salute Sileri si schiera con il governatore De Luca: "La multa di mille euro? Non è pesante"

I controlli della polizia municipale a Salerno

"La multa di mille euro? Non è pesante. Le regole devono essere chiare, semplici e vanno rispettate". Parola di Pierpaolo Sileri, viceministro della sanità, che sul caso delle sanzioni previste dall'ultima ordinanza della Regione Campania non sceglie la strada della diplomazia e si schiera con il governatore De Luca. Secondo Sileri "dobbiamo pensare alla mascherina come agli occhiali: se serve la infili perché la mascherina al chiuso è necessaria e laddove non la si usa si mette a rischio la salute di chi si ha intorno ed è utile perché se si è positivo non si infettano gli altri. Ognuno di noi deve considerarsi potenzialmente a rischio. All'aperto invece, dove la distanza di sicurezza è mantenuta, la mascherina non serve ma se c'è movida, strade affollate allora la si tiene in tasca e si infila e poi la si toglie quando le condizioni lo rendono possibile".

Solo un paio di giorni fa in Campania sono arrivate le prime maxi multe per il mancato utilizzo delle mascherine nei luoghi chiusi a Salerno. Sabato mattina, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, accompagnato dagli agenti della Polizia municipale, ha effettuato alcuni controlli negli esercizi commerciali della zona orientale della città. Le prime tre multe da mille euro per mancato utilizzo della mascherina sono state elevate in tre esercizi commerciali.

L'ordinanza di De Luca "è giusta e va applicata senza sconti a nessuno" ha commentato il sindaco. "Non solo i gestori degli esercizi commerciali ma anche i clienti degli stessi, devono rispettare le medesime norme. Dobbiamo pensare che questa deve essere una battaglia di tutti per sconfiggere questo virus".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 "Nel mio locale - ha spiegato all'Ansa il gestore di uno degli esercizi sanzionati - sono entrati un agente e un altro in borghese. Il verbale è stato fatto a me. Non indossavo la mascherina ma solo perché stavo bevendo un bicchiere di acqua. Ho la testimonianza della mia collaboratrice, che indossava la mascherina - e di un cliente. Non pagherò la multa, ho intenzione di fare ricorso. Siamo stati chiusi sessanta giorni per via della pandemia. Questa multa non ci voleva proprio. Ero già abituato a  far entrare i miei clienti solo con la mascherina e da stamattina, dopo l'ordinanza regionale, sono stato ancora più categorico".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi martedì 11 agosto 2020: numeri vincenti

  • Tour de France 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Il cambiamento di Gianni Sperti: “Superare il pregiudizio è stata la vittoria più grande”

  • Belen e Stefano, piovono critiche su Ilenia Lazzarin. Lei: “Mai messo bocca sulla loro relazione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento