rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Le proteste / Venezia

No green pass, che flop: al porto di Venezia un solo manifestante

I 180 lavoratori che operano nello scalo marittimo lagunare sono tutti in servizio, tranne uno

Italia blindata nel giorno del green pass obbligatorio per i lavoratori. Da Genova a Trieste, migliaia di lavoratori si sono fermati e protestano davanti ai cancelli delle loro aziende. Ma salvo alcuni disagi la protesta dei porti non ferma il Paese. A Venezia è cominciata senza particolari criticità la giornata campale del green pass. Si temevano disagi per il trasporto pubblico, testimoniati anche da un traffico veicolare più intenso del solito lungo le arterie principali del Veneziano, ma vaporetti a Venezia, autobus e tram in terraferma non hanno dato particolari segni di cedimento, circolando regolarmente.

Situazione apparsa tranquilla fin dalle prime ore della mattina al porto di Venezia: dei 180 lavoratori che operano nello scalo marittimo lagunare, infatti, sarebbero tutti in servizio, escludendo un'unica eccezione. Le fonti sindacali confederali parlano di 4/5 lavoratori mediamente a casa senza tampone per ogni terminal (6/7%) e nessuna ripercussione organizzativa. 

All'esterno di Fincantieri si è invece insediato un picchetto di 40/50 lavoratori, prevalentemente di nazionalità romena e moldava, che sostengono di essere in possesso di green pass con tampone, ma di voler protestare perché contrari al provvedimento. Una protesta più significativa è in atto invece allo stabilimento della San Bendetto di Scorzè: sono circa un centinaio i lavoratori in sciopero da stamattina, all'esterno dei cancelli di viale Kennedy. Il sindacato di base Usb fa sapere che si prevede che circa 200 lavoratori si asterranno dal lavoro, un 20% del totale. La protesta coinvolge "anche chi potrebbe esibire la certificazione verde, ma non condivide la disposizione governativa", spiegano dal sindacato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No green pass, che flop: al porto di Venezia un solo manifestante

Today è in caricamento