rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
La pandemia

Omicron 5 diventa la variante più diffusa al mondo

I dati dell'Oms: a livello globale Ba.5 passa dal 28% al 43% e supera Ba.2. Pregliasco: "Arriverà un'altra variante? Più contagiosa di così è difficile, nello scenario peggiore eluderà meglio l'immunità"

Omicron 5 prende il largo e diventa la variante più diffusa a livello globale, secondo l'ultimo rapporto settimanale dell'Organizzazione mondiale della sanità sull'andamento  di Covid-19. Dal periodo 6-12 giugno al periodo 13-19, Omicron Ba.5 è passata dal 28% al 43% sorpassando Omicron 2: Ba.2 è infatti scesa dal 30% al 25%. Più lenta la crescita di Omicron 4 (BA.a), salita dal 9% al 12%. Continua a invece a perdere terreno Ba.2.12.1, dal 18% all'11%. La variante di preoccupazione (Voc) Omicron resta dunque quella dominante a livello internazionale - si legge nel report - rappresentando il 94% delle sequenze caricate sulla piattaforma Gisaid dal 27 maggio al 27 giugno. "Continua a esserci un calo nel numero di sequenze Sars-CoV-2 inviate a Gisaid" fa però notare l'Oms. "Rispetto a gennaio 2022, quando sono state presentate 1.248.906 sequenze, dal 27 maggio al 27 giugno le sequenze inviate sono state 146.183".

Pregliasco: "Una nuova variante? Più contagiosa di così è difficile"

Ba.5 dunque si conferma ben più trasmissibile di Ba.2 e anche dell"altra sottovariante in ascesa, Ba.4. "Omicron 5 è arrivata in modo del tutto inatteso" sottolinea il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all'università Statale di Milano, raggiunto dall'Adnkronos. "Questo virus dimostra di essere piuttosto instabile, quindi ci potrebbe riservare ulteriori varianti". Una più contagiosa di Ba.5? "Più contagiosa di così è difficile - dice Pregliasco -, però magari, nello scenario peggiore, più capace di eludere anche meglio l'immunità conferita da guarigione e vaccinazione, aumentando così la quota di persone suscettibili". Insomma, non si può escludere che in futuro il virus diventi ancora pià insidioso. "Dobbiamo immaginare scenari diversi e pianificare con attenzione modalità di risposta differenti, per non farci trovare impreparati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicron 5 diventa la variante più diffusa al mondo

Today è in caricamento