rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
La buona notizia / Caserta

Variante Omicron, il ''paziente zero'' è guarito: "Vaccinatevi"

Dopo 21 giorni è arrivata la buona notizia per l'ingegnere di Caserta e i suoi familiari, risultati negativi al tampone. L'annuncio con un post sui social: ''Abbiamo sconfitto il Covid''

Era stato il primo in Italia a risultare positivo alla variante Omicron del Covid-19, contagiando di conseguenza anche i suoi familiari. Il cosiddetto ''paziente zero'', un ingegnere Eni di Caserta, è riuscito a vincere la battaglia contro il virus insieme alla sua famiglia: esclusa la suocera, sono risultati tutti negativi al tampone. 

Ad annunciarlo è stato proprio l'ingegnere casertano con un post pubblicato su facebook verso le ore 19 di ieri: "Signore e signori ho il piacere di informare che dopo 21 giorni abbiamo sconfitto il Covid. Grazie a tutti voi per essere stati così gentili con noi. A presto...sulla bici". A questo punto, non resta che attendere il tampone negativo anche per la sucoera dell'ingegnere, l'unica risultata ancora positiva.

Nei ventuno giorni di isolamento per la positività alla variante Omicron il "paziente zero" e la sua famiglia hanno avuto sintomi blandi poiché vaccinati. Ed è stato proprio il siero anti-Covid l'arma vincente che ha consentito loro di non contrarre i sintomi gravi della malattia e di evitare di finire in ospedale. "Vaccinatevi per essere protetti", ha scritto sui social l'ingegnere casertano, che ora è pronto a tornare in Mozambico per lavoro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Variante Omicron, il ''paziente zero'' è guarito: "Vaccinatevi"

Today è in caricamento