Open Arms ancora bloccata in mare: Richard Gere rifornisce la nave di viveri

La nave della ong spagnola, con a bordo 121 migranti salvati nel Mediterraneo, è ancora senza un porto. L'attore, giunto a Lampedusa per dare sostegno, ha portato rifornimenti con un gommone ed è salito sulla nave

Da otto giorni la nave della ong spagnola Open Arms, con a bordo 121 migranti soccorsi nel Mediterraneo, si trova senza un porto dove attraccare, ancora senza nessuna novità in tal senso e con i viveri che hanno iniziato a scarseggiare, in una situazione al limite dello stremo.

La ong aveva convocato per questa mattina una conferenza stampa, poi rimandata a domani, per denunciare la situazione: “Il sentimento che prevale è la vergogna. Vergogna per un’Europa che lascia 121 persone in mezzo al mare per otto giorni mentre un gruppo di volontari coraggiosi fa di tutto per rendere la vita a bordo tollerabile. La vera Europa sono loro, siamo noi", avevano scritto in una nota.

Richard Gere a Lampedusa per Open Arms

A Lampedusa è arrivato anche l’attore Richard Gere, da tempo impegnato anche nell’attivismo per i diritti umani, che avrebbe dovuto partecipare alla conferenza stampa indetta per sensibilizzare l’opinione pubblica su quanto sta accadendo. Ai giornalisti che gli chiedevano un commento sulla presenza di Richard Gere a bordo della Open Arms, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha detto: “Spero che si abbronzi e che si trovi bene, penso che non gli manchi nulla”.

richard gere lampedusa viveri open arms-2

Questa mattina Gere ha rifornito di cibo la ong spagnola portando a bordo con un gommone angurie, melanzane, frutta e acqua. L’attore ha comprato il tutto e lo ha portato sulla nave di Open Arms, per rifornire i migranti e l’equipaggio.

"Finalmente una buona notizia. Il cibo arriva a Open Arms e abbiamo un compagno d'equipaggio eccezionale", ha twittato la ong. 

Non è la prima volta che Richard Gere arriva a Lampedusa per testimoniare la propria vicinanza agli ultimi che lì arrivano: nel 2016 l’attore volle visitare il centro di accoglienza, mischiandosi con i migranti.

Alla conferenza stampa in programma domani alle 11 a Lampedusa, ci sarà anche il noto cuoco televisivo, Chef Rubio (Gabriele Rubini), che si trova a Lampedusa già da qualche giorno. Al fianco di Rubio e di Gere ci saranno Oscar Camps, fondatore di Open Arms e Riccardo Gatti, presidente di Open Arms Italia.

"Ong francese, su nave con bandiera norvegese, carica 80 immigrati in acque libiche. Sono pronto a firmare il divieto di ingresso nelle acque italiane. Al governo spagnolo abbiamo invece scritto di farsi carico dei 120 immigrati a bordo della Open Arms, Ong spagnola", aveva detto Matteo Salvini, riferendosi alla motonave Ocean Viking.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: un 5stella vince 1.952.527 euro

  • Nuovo Dpcm, ci siamo (quasi): le regole in vigore dal 10 agosto, cosa cambia per gli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 8 agosto 2020

  • Amadeus e Fiorello inseparabili: eccoli in vacanza con le mogli prima di Sanremo 2021

  • Il cambiamento di Gianni Sperti: “Superare il pregiudizio è stata la vittoria più grande”

  • Belen e Stefano, piovono critiche su Ilenia Lazzarin. Lei: “Mai messo bocca sulla loro relazione”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento