Torna l'ora legale: quando spostare le lancette (prima dell'addio al cambio di orario)

Sarà una settimana di transizione, ma l'ora di luce in più farà bene al nostro umore. Secondo un sondaggio gli italiani sono contrari al cambio di orario due volte l'anno

Foto di repertorio

Ci siamo, al cambio di orario manca ormai pochissimo. Il passaggio dall'ora solare all'ora legale avverrà nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo 2019alle ore 2 bisognerà spostare le lancette avanti di un'ora. Sessanta minuti molto preziosi che saranno tolti al nostro sonno. Ma c'è anche il rovescio della medaglia: avremo un'ora di luce in più e farà notte più tardi. 

Ora legale: una cattiva notizia per il 70% degli intervistati

Come sempre tanti italiani risentiranno negativamente del cambio di ora. Ci aspetta una settimana difficile, nel corso della quale ci troveremo anche a fare i conti con gli effetti psicofisici della transizione: stanchezza, sonnolenza, irritabilità, affaticamento, scarsa concentrazione, bassa produttività sono solo alcuni dei malesseri dovuti alla 'novità'.

I sondaggi bocciano il cambio di ora

Un sondaggio promosso dall'Eurodap, a cui hanno partecipato 658 persone di ambo i sessi di età dai 18 ai 67 anni, ha indagato i vissuti più frequenti al cambio dell'ora degli intervistati. Dai dati emerge come il 70% abbia molto spesso, in questo periodo, problemi d'insonnia; il 76%, sostiene di sentirsi molto meno produttivo sul lavoro e di avere sbalzi di umore, e per quasi il 90% il cambio di orario incide negativamente sul proprio stato psicofisico già poco equilibrato. Anche secondo i sondaggi del Codacons, l’80% dei cittadini italiani si dice contrario al cambio delle lancette dell’orologio da eseguire due volte l’anno. 

Ora legale 2019 ANSA-2

Svolta nel 2021

Per questo l'associazione dei consumatori promuove a pieni volti la decisione del Parlamento Europeo di abolire l'ora legale a partire dal 2021. Una svolta - secondo l'associazione - "che porterà benefici sia ai cittadini sia all’economia italiana, che paga un conto salato a causa del passaggio da ora solare a ora legale". Come molti sapranno dal 2021 il cambio di ora potrebbe essere abolito e ogni Stato sarà libero di decidere se adottare l'ora legale o quella solare. Non c'è ancora la certezza, ma siamo a buon punto. Pochi giorni fa il Parlamento Europeo ha approvato la  fine del passaggio dall'ora solare a quella legale, ora la palla passa al Consiglio. Il 2021 potrebbe essere l'ultimo anno in cui spostiamo avanti (o indietro) le lancette dei nostri orologi.

Cambio dell'ora addio, ma non da oggi: perché (secondo alcuni) è una buona notizia

I rimedi per affrontare il cambio di orario

Ma se tutto lascia pensare che il cambio di ora verrà abolito, per qualche anno dovremo continuare a farci i conti. Ecco allora alcuni consigli per affrontare al meglio questi giorni di transizione e garantire una corretta igiene del sonno:

1) Evitare, prima di coricarsi, di assumere sostanze potenzialmente eccitanti che potrebbero disturbare l'addormentamento o causare risvegli notturni;

2) Assicurarsi che l'ambiente in cui si dorme sia adoperato essenzialmente al riposo, senza la presenza nella stanza, rumori disturbanti;

3) Se ci si dedica la sera all'esercizio fisico, farlo almeno 3-4 ore prima di andare a dormire. Il repentino innalzamento e abbassamento della temperatura corporea dovuto dallo sforzo fisico incide fortemente sui nostri livelli di melatonina;

4) Cercare di non impegnarsi in attività particolarmente impegnative a livello mentale prima di coricarsi;

5) Cercare di rispettare un orario abituale con cui si va a dormire e ci si sveglia durante la settimana;

6) Limitare l'uso di smartphone o tablet prima di andare a dormire e durante la notte. Le luci emesse da questi dispositivi possono inibire la produzione di melatonina e toglierci il sonno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I vantaggi dell'ora legale

Ma non tutto è come sembra. Se la transizione sarà difficile, l'ora legale ha comunque dei vantaggi non indifferenti: "Un vantaggio dell'ora legale risiede nell'ora di sole in più di cui possiamo godere - sottolinea la psicologa Eleonora Iacobelli, vicepresidente Eurodap -. La luce aumenta i livelli di serotonina, un neurotrasmettitore sintetizzato nel cervello conosciuto anche come 'ormone del buonumore', proprio perché ci rasserena e migliora il sonno, fondamentale per la nostra salute".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Estrazioni Lotto e numeri SuperEnalotto di giovedì 22 ottobre: numeri vincenti e quote

  • Lele Mora senza filtri: "Alberto Matano e il suo amico speciale. Garko? Fui io a fargli vincere concorsi, poi lo portai da Tarallo"

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Fa la spia perché il vicino non rispetta la regola dei 6 in casa e finisce malissimo

  • Selvaggia Lucarelli choc: "Sono stata male 5 anni per un uomo, ho perso tutti i capelli. Misi in pericolo la mia vita"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento