rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Attualità

Paolo Ciardelli, il fisioterapista italiano vaccinato a Londra: "Il più bel regalo di Natale"

Il giovane, 28 anni, è stato tra i primi a ricevere il siero Pfizer-BioNTech: "Spero di poter tornare presto dalla mia famiglia"

“Questo è il più bel regalo di Natale: per te e per me”. Paolo Ciardelli, fisioterapista di Piacenza, è stato uno dei primi italiani a ricevere il vaccino contro il Covid-19. Il giovane, 28 anni, lavora dall’aprile scorso in un ospedale del centro di Londra, il St. Thomas, e proprio nella Capitale inglese l’altro ieri ha ricevuto la sua prima dose del siero Pfizer-BioNTech, l’unico finora ad aver ricevuto il  via libera all’uso di emergenza dell'agenzia britannica Mhra. “Il centro vaccinale ha aperto questa settimana nel mio ospedale, ma per ora possono vaccinarsi solo i membri dello staff” spiega il giovane in un’intervista rilasciata a “Il Piacenza” (video in basso).

“Il vaccino Pfizer prevede due somministrazioni, la prima l’ho fatta ieri (due giorni fa, ndr), la seconda dose è stata programmata per il 30 dicembre. Dalla prima dose al massimo dell’efficacia del vaccino trascorre più o meno un mese, dopodiché spero che cambino anche le linee guida: mi hanno rilasciato il cartellino che attesta la mia vaccinazione,  spero di poter tornare in Italia dalla mia famiglia e di tornare a viaggiare normalmente senza quarantene perché posso dimostrare di essere vaccinato e protetto”.

"Così mi hanno vaccinato contro il Covid": video

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Ciardelli, il fisioterapista italiano vaccinato a Londra: "Il più bel regalo di Natale"

Today è in caricamento