rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Attualità

"Papale papale": Francesco si affaccia e lancia un salvagente

Si tratta di un'installazione di uno street artist romano, un messaggio di accoglienza

Nuova installazione dello street artist Maurizio Pallotta, in arte Maupal, a Borgo Pio, in zona Vaticano. Da una finestra al primo piano della strada pedonale si è “affacciato” il Papa, un cartonato di dimensioni reali, nell’atto di gettare un salvagente, vero, sul quale è scritto “papale papale”.

Un chiaro riferimento agli appelli di Papa Francesco a favore dei migranti che rischiano di affogare nel Mediterraneo. "Da parecchi giorni quarantanove persone salvate nel Mare Mediterraneo sono a bordo di due navi di Ong, in cerca di un porto sicuro dove sbarcare - aveva detto il Pontefice a gennaio sul caso delle due navi delle ong Sea Watch e Sea Eye -. Rivolgo un accorato appello ai leader europei, perché dimostrino concreta solidarietà nei confronti di queste persone".

L’installazione, apparsa alle prime luci del giorno e poi sparita - ma visibile sugli account Instagram e Facebook di Maupal così come sul suo sito internet - è l’ultima di una serie di opere, comparse sui muri attorno il Vaticano, che hanno avuto sempre Jorge Mario Bergoglio come protagonista.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Papale papale": Francesco si affaccia e lancia un salvagente

Today è in caricamento