Domenica, 29 Novembre 2020
Roma

È morto Pino Scaccia, storico corrispondente della Rai

Aveva 74 anni: era ricoverato al San Camillo e si è aggravato a seguito delle complicazione dovute all'infezione.

Pino Scaccia, storico inviato della Rai ed ex capo redattore dei servizi speciali del Tg1, è morto a seguito delle complicazione dovute all'infezione da Covid. Giuseppe Scaccianoce, aveva 74 anni, era ricoverato al San Camillo e si è aggravato a seguito delle complicazione dovute all'infezione.

Tanti i suoi reportage dall’estero come inviato dei Tg1, dalle grandi crisi in Medio Oriente al Sud America. Fu il primo reporter occidentale a entrare a Chernobyl dopo l’esplosione nucleare del 1986. È stato tra i fondatori di Articolo 21, l’associazione (poi diventato quotidiano online) sulla libertà di stampa e sul pluralismo.

Sui social i messaggi di cordoglio da parte di tanti amici e colleghi.

Sul sito dell'associazione Articolo 21 il saluto dei colleghi che hanno riproposto l'ultimo intervento dello storico giornalista. 

pino scaccia articolo 21-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morto Pino Scaccia, storico corrispondente della Rai

Today è in caricamento