Lunedì, 15 Luglio 2024
la misura

Il governo ha prorogato il Superbonus per le villette dell'Emilia-Romagna

Nel decreto alluvione spazio anche per l'incentivo alla ristrutturazione, ma solo per gli edifici singoli. Istituito anche la giornata di lutto nazionale per il 24 maggio

Tra i provvedimenti del governo Meloni per l'alluvione in Emilia-Romagna spunta il Superbonus. Come si legge nel comunicato di Palazzo Chigi, i residenti nelle aree in stato di emergenza nella regione avranno più tempo per poter utilizzare il bonus edilizio. La misura però non riguarda tutti. Il decreto approvato dal governo prevede "il differimento al 31 dicembre 2023 del termine per l'ultimazione degli interventi effettuati su unità immobiliari ubicate nei territori interessati, ai fini del bonus 110%". Una proroga di tre mesi, dunque, per le villette nelle province dichiarate in stato di emergenza: province di Reggio-Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini.

24 maggio, giornata di lutto nazionale per le vittime dell'alluvione

Per il 24 maggio 2023 il governo ha deliberato una giornata di lutto nazionale per ricordare le vittime dell'alluvione in Emilia-Romagna. La decisione fa parte del decreto approvato dal Consiglio dei Ministri che prima di iniziare la riunione ha osservato un minuto di silenzio.

È stato trovato il corpo di una nuova vittima dell'alluvione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il governo ha prorogato il Superbonus per le villette dell'Emilia-Romagna
Today è in caricamento