rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
italiani e qualità di vita

In Italia si vive meglio che altrove?

Secondo l'Ocse l'Italia ha il miglior equilibrio tra lavoro e vita privata, ma ci sono anche altri parametri da considerare

In Italia la qualità della vita è superiore a quella degli altri Paesi. Il Better life index dell’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (Ocse) mette a fuoco dei parametri per misurare il benessere in un paese e l’Italia è quello in cui si vive meglio sotto il punto di vista dell’equilibrio tra il lavoro e la vita privata. Tuttavia, ci sono anche altri parametri da considerare.

Tutte le notizie di attualità su Today

Cosa dicono i dati

Premessa: non è semplice misurare un concetto astratto e soggettivo come la qualità della vita. Il Better life index mette a disposizione 11 parametri per 38 paesi, riflettendo ciò che l'Ocse considera condizioni essenziali per il benessere: condizioni materiali di vita (abitazione, reddito, lavoro) e qualità della vita (comunità, istruzione, ambiente, politiche, salute, soddisfazione di vita , sicurezza ed equilibrio tra lavoro e vita privata). In questi parametri, l’Italia emerge come il paese con il miglior equilibrio tra lavoro e vita privata. 

qualità vita italia-2

Un aspetto importante dell'equilibrio tra lavoro e vita privata è la quantità di tempo che una persona trascorre al lavoro. Orari di lavoro eccessivamente lunghi possono compromettere la salute personale (infortuni, malattie) e impattare negativamente sulle relazioni sociali. In Italia solo il 3% dei dipendenti ha orari di lavoro molto lunghi, rispetto alla media Ocse del 10%. Questo permette di avere più tempo libero per socializzare, mangiare, dormire e avere degli hobby, a cui gli italiani dedicano un’ora a mezza in più rispetto alla media degli altri paesi (circa 16,5 ore, il 69% della giornata, rispetto alle 15 ore registrate nella media Ocse). 

classifica qualità vita italia-2

Il crollo delle nascite: "In trent'anni 5 milioni di italiani in meno"

Come va l’Italia negli altri parametri

In altri aspetti come reddito, occupazione, ambiente, istruzione, relazioni sociali e soddisfazione di vita l’Italia si posiziona sotto la media. Ad esempio il reddito medio è di 29.550 dollari annui (al di sotto dei 30.490 di media Ocse). Circa il 59% delle persone tra i 15 e 64 anni ha un lavoro retribuito (la media Ocse è del 66%) e solo il 63% degli adulti tra i 25 e i 64 anni ha completato il ciclo di istruzione secondaria superiore (contro il 79% di media). Riguardo la soddisfazione generale di vita su una scala da 0 a 10, gli italiani hanno dato  un voto medio di 6,5, inferiore alla media Ocse di 6,7. In più, le differenze di occupazione tra uomini e donne sono evidenti: il 67% degli uomini ha un lavoro retribuito rispetto al 49% delle donne.

qualità vita italia-3

Poveri stipendi

E nel resto del mondo?

Il 10% dei dipendenti dell'Ocse lavora 50 ore o più a settimana con un lavoro retribuito . Il Messico è il paese con la più alta percentuale di persone che lavorano a orari molto lunghi con un lavoro retribuito, con il 27%, seguito dalla Turchia con quasi il 25% e dalla Colombia con quasi il 24% dei dipendenti; tutti questi paesi hanno visto un calo della proporzione di persone che lavorano per orari molto lunghi con un lavoro retribuito rispetto a 10 anni fa. Complessivamente, un numero maggiore di uomini lavora per ore molto lunghe con un lavoro retribuito; la percentuale di  dipendenti di sesso maschile che lavorano per orari molto lunghi con un lavoro retribuito nei paesi dell'Ocse è quasi del 14%, rispetto a circa il 6% per le donne.

Il peggio dell’inflazione potrebbe ancora non essere arrivato

Un lavoratore a tempo pieno nell'Ocse dedica in media il 63% della giornata, ovvero 15 ore, alla cura personale  (mangiare, dormire, ecc.)  e al tempo libero  (socializzare con amici e familiari, hobby, giochi, uso di computer e televisione, eccetera.).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Italia si vive meglio che altrove?

Today è in caricamento