Venerdì, 4 Dicembre 2020
L'esperto / Milano

Ricciardi: "Servono lockdown mirati. A Milano e Napoli ci si contagia anche al bar o in autobus"

Il consulente del Ministro della Salute ribadisce la necessità di una ulteriore stretta in alcune aree metropolitane: "Stare a contatto stretto con un positivo è facilissimo perché il virus circola tantissimo"

Walter Ricciardi, ANSA

Le misure introdotte con l'ultimo Dpcm non sono sufficienti a fermare il virus nelle aree ad alto rischio di contagio. Ospite di Radio Capital, Walter Ricciardi torna a ribadire la necessità di lockdown mirati per evitare il peggio. "Ci sono delle aree del paese dove la trasmissione è esponenziale e le ultime restrizioni adottate che possono essere efficaci nel resto del territorio, in quelle zone non sono valide per fermare il contagio. A Milano e Napoli uno può prendere il covid entrando al bar, al ristorante, prendendo l'autobus. Stare a contatto stretto con un positivo è facilissimo perché il virus circola tantissimo. In queste aree il lockdown è necessario, in altre aree del paese no". Questo il punto di vista di Ricciardi, consulente del Ministero della Salute e ordinario di Igiene generale alla Cattolica di Roma. 

Coronavirus, Ricciardi: "A Milano ci si può contagiare anche al cinema"

"Ci troviamo in presenza di migliaia di soggetti asintomatici che tornano a casa, dove non si indossa la mascherina, ci si bacia e ci si abbraccia" ha detto ancora l'esperto. Sulle critiche al Governo del leader di Iv Matteo Renzi per la chiusura cinema e teatri Ricciardi risponde che "dipende da dove sei. Se sei a Milano è un luogo dove te lo puoi prendere anche al cinema. In altre città la situazione non è la stessa. A Milano e Napoli - ha rimarcato il consigliere di Speranza - è impensabile qualsiasi attività che prevede l'avvicinarsi di persone negli spazi chiusi".

"Lockdown mirati per evitare il lockdown generale"

Analogo concetto era stato sottolineato da Ricciardi anche ieri sera a Otto e mezzo, su La7. "La circolazione del virus nelle aree metropolitane è talmente alta che non è possibile oggi consentire le manifestazioni e gli eventi in ambienti chiusi come cinema e teatri, anche se rispettano i protocolli". 

"Dobbiamo assolutamente evitare il lockdown generale e possiamo riuscirci solo facendo dei lockdown mirati. Il contagio è talmente forte oggi, soprattutto in aree metropolitane come Milano e Napoli, che mette in ginocchio gli ospedali e i pronto soccorso. Milano doveva andare in lockdown, l'ho detto già due settimane fa. Questa è un'epidemia talmente devastante che hai duemila casi a inizio settimana e ne hai ventimila già quella successiva".

Ricciardi: "Milano andava chiusa da due settimane" | Video

(Video embed La7)

"La Lombardia verso il lockdown totale"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricciardi: "Servono lockdown mirati. A Milano e Napoli ci si contagia anche al bar o in autobus"

Today è in caricamento