rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024
emergenza climatica

Il riscaldamento climatico ha già raggiunto il limite degli 1,5 gradi

Ad annunciarlo è l'Osservatorio europeo Copernicus. Il dato è fissato come uno dei limiti massimi per contenere gli effetti devastanti sull'uomo e sulla natura

Per 12 mesi consecutivi  la Terra ha avuto temperature di 1,5 gradi più calde rispetto all'era preindustriale. Dopo il caldo record del 2023, i dati della rete europea indicano che il gennaio appena trascorso, con una temperatura media di 13,14°C, è stato il gennaio più caldo mai registrato dall'inizio delle misurazioni. 

Sforato il limite massimo previsto dagli accordi di Parigi

Ciò significa che la soglia di 1,5 gradi in più rispetto alle temperature dell’epoca preindustriale, fissata anche dagli accordi di Parigi del 2015 come il limite massimo di allerta, è stato in realtà già superato, almeno nell'ultimo anno. Nel 2015 i leader mondiali formalizzarono l'obiettivo di "limitare ben al di sotto di 2 gradi Celsius il riscaldamento medio globale rispetto al periodo preindustriale, puntando a un aumento massimo pari a 1,5 gradi". Sebbene il limite di 1,5°C sia stato fissato come media entro la quale non salire nel lungo termine - non in un solo anno, quindi - la soglia potrebbe essere facilmente raggiunta entro il prossimo decennio. 

I dati arrivano dal servizio di monitoraggio climatico dell'Europa Copernicus, che ha messo insieme i dati che vanno dal febbraio 2023 a gennaio 2024. Si tratta dell'ennesimo campanello d'allarme: il livello dei +2 gradi, considerato portatore di effetti devastanti sulla fauna selvatica, sull'innalzamento del livello del mare, e dunque anche sull'uomo, si avvicina velocemente.

grafico Copernicus temperature globali

"Questo è un forte avvertimento dell'urgenza di agire per limitare il cambiamento climatico", ha affermato Brian Hoskins, direttore del Grantham Institute on Climate Change all'Imperial College di Londra. Un segnale  "per dire all'umanità che ci stiamo avvicinando al limite di 1,5 gradi più velocemente del previsto", ha dichiarato all'Afp Johan Rockström del Potsdam Institute for Climate Impact Research. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il riscaldamento climatico ha già raggiunto il limite degli 1,5 gradi

Today è in caricamento