Martedì, 13 Aprile 2021
Roma

Sosta selvaggia a Roma, automobilisti a processo per interruzione di pubblico servizio

Le contestazioni riguardano persone che hanno compiuto questa violazione per oltre trenta minuti

ARCHIVIO ANSA / PERCOSSI /JI

Giro di vite per chi lascia la propria auto in sosta selvaggia e blocca i mezzi pubblici. La Procura di Roma ha mandato a giudizio una decina di automobilisti che avevano parcheggiato in doppia fila con l'accusa di interruzione di pubblico servizio. 

La decisione è giunta a valle di una maxi indagine aperta alcuni mesi fa, a seguito di un centinaio di segnalazioni a settimana da parte di Atac.

Gli accusati sono responsabili di aver parcheggiato in doppia fila bloccando il passaggio dei mezzi pubblici. Le contestazioni riguardano persone che hanno compiuto questa violazione per oltre trenta minuti, impedendo alla macchina correttamente parcheggiata di usufruire di un percorso alternativo per uscire, bloccando il flusso della circolazione stradale ai mezzi di servizio pubblico o di pubblica utilità.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sosta selvaggia a Roma, automobilisti a processo per interruzione di pubblico servizio

Today è in caricamento