Venerdì, 26 Febbraio 2021

La satira (fuori luogo) sulla morte di Jole Santelli

Non erano passate che un paio d'ore dalla notizia della morte di Jole Santelli quando Spinoza ha pubblicato il tweet: "È morta la presidente della Regione Calabria. Per renderle lieve la terra saranno assunti 8000 forestali". Tutto ok? La satira è libertà, ma anche scivoloni

La satirà è sempre legittima, ma è anche sempre opportuna? Chi scrive è un grande fan di Spinoza, il progetto di satira (prima un blog, poi esploso grazie ai social) che non risparmia nessuno, mai. Intelligenza, provocazione, ironia e autoironia, cultura (sì cultura, e tanta): ci sono sempre questi elementi nelle battute che il collettivo pubblica a cadenza quotidiana. Uno scivolone può capitare a tutti.

La battuta sulla morte di Jole Santelli

Ma quest'oggi non erano passate che un paio d'ore, solo due ore, dalla notizia della morte di Jole Santelli, la governatrice della Calabria scomparsa nella notte a 51 anni di età, quando è stato pubblicato il tweet: "È morta la presidente della Regione Calabria. Per renderle lieve la terra saranno assunti 8000 forestali". Tutto ok? Forse è giusto così, la satirà è satira, ma stavolta è scappata la frizione agli autori di Spinoza. Il problema non sono i forestali della Calabria, su cui di battute se ne potrebbero legittimamente fare milioni, come su ogni cosa.

spinoza morte santelli-2

La satira non si ferma davanti a nulla. Giorgio Forattini, un gigante, disegnava i morti quasi sempre sulla spiaggia. Giovanni Spadolini era una delle sue vittime preferite, forse la preferita in assoluto. Lo disegnava sempre più obeso di quanto fosse (e Spadolini non ha mai avuto nulla da ridire). Quando l'ex presidente del Consiglio e ministro morì, Forattini pubblicò questa vignetta memorabile:

forattini-2

Una montagna di sabbia (tanta ce ne voleva per il "grosso" Spadolini secondo il vignettista), un fiore, e soprattutto il volto di Forattini (che si ritrae a destra), che lancia via la matita con una lacrima che scende sulla guancia. La classe non è acqua. Trovate le differenze. La satira vive anche di cose non dette: come il silenzio, o una lacrima.

È morta la presidente della Calabria Jole Santelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La satira (fuori luogo) sulla morte di Jole Santelli

Today è in caricamento