"Siamo aperti anche la notte, sabato e domenica": Taffo prende in giro Salvini

L'agenzia funebre, celebre sui social per i suoi post ironici, ha risposto al leader della Lega che, in caso di vittoria in Emilia, aveva detto: ''Gli ospedali saranno aperti di notte, di sabato e di domenica, come in Veneto''

Matteo Salvini

L'agenzia di onoranze funebri Taffo è divenuta celebre sui social grazie ai suoi post acuti e spregiudicati, ma sempre ironici, che nella maggior parte dei casi fanno riferimento all'attività “mortuaria” dell'agenzia. L'ultimo a finire nel mirino social di Taffo è il leader della Lega, Matteo Salvini, finito sotto i colpi ironici degli utenti social per il tweet relativo agli ospedali emiliani, che due giorni fa ha scatenato il web. Prendendo la 'palla al balzo', Taffo ha scritto su Twitter: "Siamo aperti anche di notte, di sabato e di domenica. Come in Veneto". Un chiaro riferimento in cui l'agenzia assicura dunque lo stesso 'servizio' garantito dal leader della Lega in caso di vittoria alle elezioni in Emilia Romagna.

"Tra i primi provvedimenti -aveva detto il leader della Lega nel corso del suo discorso al PalaDozza di Bologna, riportando poi la frase su Twitter- ci sarà l'attenzione ai più deboli, gli ospedali saranno aperti di notte, di sabato e di domenica, come in Veneto".

La frase di Salvini, che molto probabilmente alludeva al fatto che in Veneto è attualmente possibile prenotare visite specialistiche anche di sera o nei weekend, non ha comunque mancato di suscitare grande ironia. "Mi vuoi dire che quando io a Bologna andavo al Rizzoli o al Maggiore di notte, in realtà non erano medici ma comunisti travestiti per far credere che fosse aperto?", scrive Matteo. "In Emilia Romagna la notte chiudono e vanno in discoteca", sottolinea Robertino.

"Sarà tre volte Natale e festa tutto l'anno", è il commento più gettonato di molti utenti, che parafrasano così la celebre canzone di Lucio Dalla. A chiosare sulla questione ci pensa l'Osho 'de noantri': "Co tanti begli ospedali aperti nel week-end ancora che annamo a perde tempo nei centri commerciali", scrive.

Guarda anche

Salvini a Bologna: in 5mila al Paladozza, diecimila nella piazza delle "sardine"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Lucia Borgonzoni e Matteo Salvini al Paladozza per l'evento ufficiale di apertura della campagna per le elezioni regionali. Dall'altro lato, un fiume di persone scese in strada: sono le 'sardine' di Piazza Maggiore. BolognaToday ha indagato gli umori degli schieramenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

  • Reddito di cittadinanza a tutta la famiglia col trucco dell'indirizzo: li hanno scoperti

Torna su
Today è in caricamento