Venerdì, 30 Luglio 2021
Paure e controlli

Euro 2021 e varianti Covid, appello di Londra ai tifosi inglesi: "Non andate a Roma"

Il 3 luglio all’Olimpico il match tra Inghilterra e Ucraina, ma per chi arriva in Italia dal Regno Unito è prevista una quarantena di cinque giorni. Il Viminale lavora a un piano di rafforzamento dei controlli in vista della partita

EPA/Justin Tallis / POOL

Da Londra arriva l'invito ai tifosi inglesi a non partire per Roma, dove sabato la Nazionale dei tre leoni sfiderà l'Ucraina per i quarti di finale degli Europei. Per chi arriva dal Regno Unito infatti è prevista una quarantena di cinque giorni una volta entrati in Italia.

Il match all'Olimpico è in programma per il 3 luglio e anche se i tifosi inglesi partissero oggi per l'Italia dovrebbero sottoporsi alla quarantena obbligatoria di cinque giorni, che "scadrebbe" il 4. La misura era stata disposto dall'ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza lo scorso 18 giugno ed è entrata in vigore il 21, per arginare il rischio di diffusione della variante Delta. Parlando a Sky News la ministra e sottosegretaria al commercio Anne-Marie Trevelyan ha invitato i supporter dell’Inghilterra a "guardare la partita da casa e tifare la squadra il più forte possibile".

Il Viminale lavora a un piano per rafforzare i controlli 

Intanto il Viminale sta lavorando a un piano per rafforzare le verifiche in vista della partita. L'ordinanza che prevede l'obbligo di tampone e la quarantena di 5 giorni per tutti coloro che arrivano dalla Gran Bretagna, fanno inoltre notare fonti qualificate, "verrà fatta rispettare alla lettera" e "non saranno concesse deroghe”. Sul caso è intervenuto anche l'assessore alla sanità laziale Alessio D'Amato: "Ricordo che è in vigore, per motivi di contrasto alla pandemia e alla variante Delta, l'ordinanza per la quarantena di 5 giorni rivolta a tutti coloro che provengono dalla Gran Bretagna, la quarantena deve essere rispettata". Occhi puntati sul rischio di eventuali triangolazioni di voli attraverso gli scali ed eventuale arrivo dei tifosi a Roma. Possibili anche viaggi in auto attraverso la Francia. 

All'Olimpico saranno ammessi 16mila spettatori, così come avvenuto per le partite precedenti. Il 68% dei biglietti è già stato venduto prima di conoscere chi fossero le due contendenti, mentre il restante 32% è stato ripartito ieri dopo l'esito degli ottavi di finale, tra le federazioni di Ucraina e Inghilterra. Ad entrambe andranno 2.500 biglietti. La federcalcio inglese, la Football Association (FA) ha annunciato che non metterà in vendita nel Regno Unito i biglietti, che saranno invece a disposizione per i tifosi inglesi residenti in Italia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euro 2021 e varianti Covid, appello di Londra ai tifosi inglesi: "Non andate a Roma"

Today è in caricamento