Mercoledì, 12 Maggio 2021

Vaccino AstraZeneca, parla Bassetti: "Vi spiego perché la decisione dell'Aifa dovrebbe convincere gli scettici"

L'infettivologo del San Martino di Genova: "Spero che non si crei un pregiudizio, si tratta di un ottimo vaccino che sta dando risultati efficaci"

Matteo Bassetti ANSA

"Il vaccino AstraZeneca è un po' sfortunato, ma è un ottimo vaccino che sta dando risultati efficaci". Lo afferma all'Adnkronos Salute Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova e componente dell'Unità di crisi Covid-19 della Liguria, commentando la decisione dell'Aifa di vietare in Italia, in via precauzionale, un lotto del vaccino Covid AstraZeneca che avrebbe causato reazioni gravi. Inutile dire che quanto sta accadendo rischia di minare la fiducia nei confronti del farmaco prodotto dalla multinazionale anglo-svedese. Secondo l'infettivologo però non c'è motivo di allarmarsi. 

"Mi auguro che quanto accaduto con alcuni lotti non spinga gli scettici a rifiutarlo perché non sarebbe giusto" dice Bassetti. Che poi argomenta: "La decisione dell'Aifa dimostra che in Italia c'è un ente regolatorio che agisce proprio dalla parte dell'utente, in questo caso chi sta facendo le vaccinazioni, garantendo la sicurezza. Anche se ancora non c'è correlazione tra il vaccino AstraZeneca e gli eventi avversi. Quanto accaduto dovrebbe convincere gli scettici a credere nelle istituzioni che sono sempre dalla parte dei cittadini. Spero quindi che non si crei pregiudizio sul vaccino. Possono esserci dei lotti che creano problemi come è accaduto in passato - conclude Bassetti -, soprattutto su numeri così grandi". 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino AstraZeneca, parla Bassetti: "Vi spiego perché la decisione dell'Aifa dovrebbe convincere gli scettici"

Today è in caricamento