rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
L'intervento

Speranza: "Se vaccinerò i miei figli? Non ho dubbi, per loro il virus è il più grande nemico"

Il ministro della Salute: "Capisco le preoccupazioni e le ansie, io dico alle famiglie, ai genitori: parlate con i vostri pediatri"

"Se ho problemi a vaccinare i miei figli? No assolutamente, seguirò le indicazioni autorità scientifiche. L'Ema ha approvato il vaccino della fascia 5-11 anni, la prossima settimana si pronuncerà anche Aifa e dopo quel pronunciamento, quando saranno disponibili le dosi pediatriche apriremo anche quella campagna". Così il ministro della Salute, Roberto Speranza, padre di due bimbi di 8 e 10 anni, ha affrontato l'argomento della vaccinazione ai piccoli a "In Mezz'ora in Più", su Rai3.

"Ho parlato con i miei figli" ha detto Speranza. "I miei figli considerano virus il più grande nemico anche perchè non gli ha consentito quasi di vedere il papà negli ultimi mesi... Loro vogliono fare il vaccino. Io penso sia giusto vaccinare i propri figli, io personalmente io non avrò dubbi su questo". 

Sul vaccino ai bimbi, ha aggiunto il ministro, "capisco le preoccupazioni e le ansie, io dico alle famiglie, ai genitori 'parlate con i vostri pediatri'. Scelte così delicate non si possono fare raccogliendo informazioni sui social, non sono materie da bar dello sport. Lo dico con la grande consapevolezza che la scienza ci può portare fuori dalla crisi. Ci sono persone che dedicano la vita a curare, parliamo con loro e affidiamoci a loro". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Speranza: "Se vaccinerò i miei figli? Non ho dubbi, per loro il virus è il più grande nemico"

Today è in caricamento