Venerdì, 4 Dicembre 2020

Vaccino contro il Covid, l'annuncio: "Chiederemo l'ok nella terza settimana di novembre"

A fine ottobre l'azienda americana Pfizer completerà i test per valutare l'efficacia del candidato vaccino. Una ventina di giorni dopo, in caso di esito positivo, partirà la richiesta di approvazione all'autorità regolatoria Fda. La lettera del Ceo Albert Bourla

Foto di repertoio

L'autorizzazione al primo vaccino contro il coronavirus SARS-COV-2 potrebbe essere chiesta già nella terza settimana di novembre. A dare l'annuncio è Albert Bourla, amministratore delegato di Pfizer, che sta sviluppando il candidato vaccino insieme a BionTech. 

Se il vaccino si dimostrerà efficace e sicuro, Pfizer presenterà "nella terza settimana di novembre" all'autorità regolatoria Usa Food and Drug Administration (Fda) la richiesta per un'autorizzazione di emergenza. 

vaccino novembre-2
Il Ceo di Pfizer ha spiegato che già a fine ottobre si saprà "se il nostro vaccino è efficace o meno". Ad esaminare i dati raccolti nella fase 3 sarà un comitato di scienziati indipendenti che "ci informerà se il vaccino è efficace o meno sulla base di criteri predeterminati". 

Il secondo requisito, si legge, "è dimostrare che il vaccino è sicuro". Sulla base dei progressi fatti "stimiamo di raggiungere questo traguardo nella terza settimana di novembre. La sicurezza è e rimarrà la nostra priorità numero uno e continueremo a monitorare e riportare i dati sulla sicurezza per tutti i partecipanti allo studio per due anni". Solo dopo l'approvazione della Food and Drug Administration Pfizer potrà iniziare la produzione del vaccino. vaccino coronavirus quando-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino contro il Covid, l'annuncio: "Chiederemo l'ok nella terza settimana di novembre"

Today è in caricamento