rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
La delta fa paura

Una nuova variante dietro l'aumento dei casi in Inghilterra

Nel paese di Johnson è tornata l’allerta Covid per un nuovo ceppo che potrebbe spiegare l’aumento dei casi

La variante Delta preoccupa perché è la variante Covid che in questo momento, almeno in una determinata parte del mondo, sta dominando, dopo aver soppiantato la ormai estinta Alfa. Preoccupa anche perché in Inghilterra sono tornati ad aumentare i casi di infezione e gli scienziati guardano ad una nuova variante della Delta +, che sta improvvisamente attirando l'attenzione e deve essere considerata come una cugina della variante Delta. 

Covid, 200 morti in un giorno e virus fuori controllo: il Regno Unito pensa al "Piano B"

E’ di fatto un nuovo sottotipo Delta. Sarebbe una combinazione di AY.4 più la mutazione spike S: Y145H. Attualmente, questo nuovo sottotipo rappresenta circa l'8-9% dei casi nel Regno Unito. Ad ascoltare le parole di Scott Gottlieb, ex commissario della Food and Drug Administration, "la variante è presente nel Regno Unito da circa luglio, ma sta lentamente aumentando in prevalenza. Non c'è una chiara indicazione che sia considerevolmente più trasmissibile, ma dovremmo lavorare per caratterizzare più rapidamente queste e altre nuove varianti. Abbiamo gli strumenti".

Variante della Delta più - finacial time-2

Dunque in Inghilterra è tornata l’allerta Covid per una nuova variante che potrebbe spiegare l’aumento dei casi, anche perché il 6% dei nuovi casi positivi sono riconducibili ad un nuovo tipo di coronavirus. Adesso c’è da capire se questa nuova mutazione sia più potente della stessa Delta+, se possa portare a condizioni di salute più gravi, quanto è contagiosa, se abbia la possibilità di sfuggire alla copertura dei vaccini e, se la risposta è sì, di quanto. Per gli esperti è improbabile che si diffonda in modo indiscriminato e sfugga ai vaccini attuali. Per cui c’è sì attenzione, ma non preoccupazione. Non più della stessa Delta. Ora però c’è la certezza che di Delta ce ne siano più di una in giro e forse una di queste potrebbe essere responsabile di nuovi aumenti dei contagi. 

Ma perché ora? Perché i virus mutano. Se girano e continuano a farlo nel mondo, continueranno a mutare sempre  e il modo migliore per difendersi, come rimarca l' esperto di malattie infettive Amesh A. Adalja, studioso al Johns Hopkins Center for Health Security negli Stati Uniti, è il vaccino. 


 

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova variante dietro l'aumento dei casi in Inghilterra

Today è in caricamento