A qualcuno piace caldo: i 5 peperoncini più piccanti del mondo

Siete amanti del peperoncino? Ecco la classifica più hot del momento! Avrete il coraggio di assaggiarli?

Coltivatori e appassionati di peperoncini di tutto il mondo cercano continuamente di crearne nuove varietà, rendendole ancora più piccanti e magari riuscendo a scalare l’agognata classifica del Guinness World Record. Ingrediente base di molte salse e insaporitore di pietanze, il peperoncino apporta anche molti benefici al nostro organismo. Questi 5 però, sono talmente piccanti da mettere in soggezione anche i  più grandi amatori di ‘nduja e jalapenos. 
Il livello di piccantezza di un peperoncino si misura in Shu (Scoville heat units), una scala di valori ideata dal chimico statunitense Wilbur Lincoln Scoville. Il grado di piccantezza viene stabilito in base alla quantità d’acqua necessaria per rendere impercettibile il sapore del piccante. Ecco allora la classifica dei 5 peperoncini più piccanti al mondo, solo per amanti della capsaicina allo stato estremo!

5. Habanero Red Savina - 350.000 - 855.000

Il peperoncino più piccante, secondo il Guinness dei primati, dal 1999 al 2006, il Red Savina è una pianta che può raggiungere un'altezza che varia tra i 60 i 90 cm. I frutti nascono verdi e diventano rosso brillante quando sono maturi. Il Red Savina, oltre che in cucina, viene usato per la produzione dello spray al peperoncino in uso presso le forze dell'ordine di tutto il mondo.

4. Bhut Jolokia - da 855.000 a 1.041.427 Shu

Detto anche Ghost Chili o Ghost Pepper, questo peperoncino è di origine indiana e si caratterizza, tra le altre cose, per le notevoli dimensioni: i frutti possono raggiungere anche i 9 cm di lunghezza e un diametro di 3 cm. E' un ibrido derivante dall’unione di Capsicum chinense e Capsicum frutescens ed è stato detentore del Guinness World Records nel 2007 fino al 2011 per poi perdere il posto a favore del Naga Viper.
È soprannominato anche “peperoncino velenoso” o “peperoncino cobra”, e spesso viene utilizzato per preparare un olio aromatizzato.
Anche se si trova al quarto posto, non sottovalutatelo e ricordatevi sempre di maneggiarli solo indossando dei guanti protettivi! 

3. Naga Viper - 1.382.118 Shu

Anche il Naga Viper, per un breve periodo del 2011, è stato il peperoncino più piccante del mondo. È stato creato in Inghilterra dal coltivatore Gerald Fowler della The Chilli Pepper Company, ed è una varietà ibrida, prodotta dal Naga Morich, dal Bhut Jolokia e dal Trinidad Scorpion, motivo per cui è incapace di riprodursi da sola.

2. Trinidad Moruga Scorpion -  2.000.000 Shu

Questo peperoncino “caldissimo” viene dai Caraibi, e ha raggiunto la vetta del Guinnes dei primati nel 2012, riuscendo però a mantenere il primo posto solo per un anno: cento volte più forte del peperoncino calabrese, può essere usato come condimento per diversi alimenti, ma sempre con tanta parsimonia!

1. Carolina Reaper - 2.200.000 Shu

Nel 2013 il Carolina Reaper ha raggiunto il primo posto nel Guinness dei primati come peperoncino più piccante al mondo. Ibrido nato in South Carolina dalle mani del coltivatore Ed Currie, ha una caratteristica codina, simile a quella degli scorpioni, ed è stato ottenuto dall'incrocio tra un Naga Morich Pakistano e un Habanero Rosso.
Consigliato a chi vuole trasformare il proprio palato in un inferno, non è indicato per chi non ha mai assaggiato prima uno dei peperoncini posizionati all’apice della scala Scoville, i suoi frutti maturi di colore rosso intenso hanno un sapore fortissimo e spiccatamente fruttato. Se volete cimentarvi nell’impresa della degustazione, fate attenzione: lo scorso anno, infatti, un uomo statunitense di 34 anni è finito in ospedale dopo aver ingerito questo peperoncino per vincere una gara di degustazione!

Potrebbe interessarti

  • Come riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di sabato 20 luglio 2019

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

  • Sharon Stone: “Dopo l’ictus ho perso tutto, anche mio figlio. Dimenticata come Lady D”

Torna su
Today è in caricamento