Domenica, 11 Aprile 2021
Venezia

Alimentazione etica e consapevole, a Mestre una serata per approfondire Expo

Martedì 16 giugno incontro al Lux di piazza Carpenedo: si parte dal tema dell'esposizione universale "Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”, per analizzare le sfide dell’umanità in relazione al nutrimento dell’uomo e della Terra

Nutrire il pianeta, energia per la vita: lo slogan di Expo 2015 racchiude l'invito a riflettere sui nostri stili di vita e sulle abitudini alimentari, mettendo in rapporto le nostre esperienze con quelle provenienti dal resti del mondo. Se ne parla martedì 16 giugno alle 20.45 al Lux in Piazza Carpenedo a Mestre, durante un incontro di approfondimento sul tema ufficiale dell’Esposizione Universale: lo stesso tema che richiama l’attenzione della comunità internazionale sulle sfide dell’umanità in relazione al nutrimento dell’uomo e della Terra. L'incontro è organizzato dal gruppo missioni Terzo Mondo, in collaborazione con l’Associazione Culturale “La Rotonda” in occasione di Expo Milano 2015. Relatrice della serata è Chiara Tagliaferro, consulente pmi e CSR promoter.

Il Tema Expo coinvolge visitatori e partecipanti di 145 Paesi, invitando a portare un contributo al dibattito sui temi dell’accesso al cibo e dell’educazione alimentare, della gestione sostenibile delle risorse a livello planetario, dell’impegno a sostegno del “diritto al cibo”, che trova un primo passo condiviso nella sottoscrizione della Carta di Milano. Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Expo Milano 2015 dedica 184 giorni di eventi al tema ufficiale, rilanciando gli Obiettivi del Millennio promossi dall’ONU e promuovendo l’impegno comune per lo sviluppo sostenibile del Pianeta, attraverso un più razionale utilizzo delle risorse disponibili.

Il seminario informativo offre una panoramica su contenuti ed aspetti organizzativi dell’Expo (Padiglioni, Clusters e Aree tematiche, progetti collaterali Expo e Fuori Expo), rilanciando allo stesso tempo, un messaggio allineato al tema Expo, che vede nel ruolo della società civile il motore del cambiamento negli stili di vita, in favore di nuovi modelli basati sul consumo etico e consapevole, sull’educazione alimentare, sulla lotta allo spreco di cibo e di energia, sul rispetto delle persone, dell’ambiente e della biodiversità: il nostro impegno di oggi per lasciare un mondo migliore alle generazioni future.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimentazione etica e consapevole, a Mestre una serata per approfondire Expo

Today è in caricamento