Venerdì, 22 Ottobre 2021
Alimentazione

I cinque benefici dei mirtilli

Oltre ad avere pochissime calorie, sono ricchissimi di antiossidanti e di altri composti utili al benessere dell'organismo

I mirtilli sono frutti davvero preziosi soprattutto grazie al loro contenuto in antiossidanti, ottimi per neutralizzare i radicali liberi, collegati allo sviluppo del cancro, delle malattie cardiovascolari e di altre condizioni legate all’età.  E ancora, hanno poche calorie e sono ricchi di fibre, per cui sono ottimi nelle diete dimagranti: le fibre danno un grande senso di sazietà e in questo modo si può evitare di sgarrare con pericolosi fuori pasto. Sono poi un’eccellente fonte di manganese, che svolge un ruolo importante nello sviluppo del tessuto osseo e nella conversione di carboidrati e grassi in energia. Ma non finisce qui: ecco i cinque principali benefici che i mirtilli apportano alla salute.

Contengono moltissima vitamina C. Basti pensare che una sola porzione fornisce il 25% della dose giornaliera raccomandata. La vitamina C aiuta la formazione del collagene, mantiene le gengive sane e rafforza il sistema immunitario.  Secondo il Journal of Medicine Orthomolecular, la vitamina C riduce la possibilità di sviluppare il glaucoma, che danneggia il nervo ottico.

Migliorano la salute del cuore. La glicemia e la pressione alta, oltre che l’obesità, possono favorire lo sviluppo di malattie cardiache. I mirtilli, grazie al loro contenuto di antociani, possono ridurre il rischio di contrarre patologie cardiache. 

Sono un cibo anti-cancro. Gli antociani contenuti nei mirtilli, infatti, combattono i radicali liberi che sono correlati allo sviluppo del cancro e, secondo uno studio condotto presso la University of Illinois, pare che blocchino la formazione di cellule tumorali nel caso di cancro alla prostata. 

Sono un ottimo aiuto contro le infezioni del tratto urinario. Si tratta di infezioni causate da batteri che si sviluppano nelle vie urinarie. I sintomi possono essere un persistente e forte stimolo a urinare, un’urina di odore forte e un fastidioso dolore pelvico nel caso delle donne. I mirtilli contengono composti che impediscono ai batteri di attaccarsi alle pareti della vescica, e per questo aiutano a scongiurare le infezioni del tratto urinario. Sono un ottimo cibo preventivo nel caso di persone che vengono colpite da queste infezioni in modo recidivo.


Infine, sono tra i cibi che migliorano la memoria. In uno studio condotto da Robert Krikorian e dal suo team presso l’Università di Cincinnati, si è notato come coloro che bevevano abitualmente succo di mirtillo raggiungevano punteggi più alti nei test di memoria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I cinque benefici dei mirtilli

Today è in caricamento