Mercoledì, 16 Giugno 2021
Alimentazione

Bere molta acqua non fa male ma è inutile: ecco perché

In un articolo pubblicato sul New York Times un esperto americano ha demolito il luogo comune degli otto bicchieri al giorno indispensabili in estate: “Non c'e alcun fondamento scientifico"

Bere otto bicchieri di acqua al giorno durante l'estate per godere di piena salute sarebbe solo un mito privo di fondamenti scientifici secondo il New York Times che in un lungo articolo ha provato a smontare il luogo comune secondo cui idratarsi con grandi quantità d’acqua donerebbe all’organismo inaspettati benefici. 

L'autore dell'articolo, docente alla scuola di medicina dell'Università dell'Indiana, ha spiegato come è vero che servirebbero due litri e mezzo di acqua al giorno, ma ha aggiunto anche che la maggior parte di questa quantità di acqua è già contenuta nel cibo che ingeriamo, dalla frutta alla verdura, dalla birra ai succhi di frutta, dal the al caffè e che assumere grosse quantità industriali di acqua non aiuti necessariamente a combattere la disidratazione e gli effetti delle ondate di calore.

L’esperto, inoltre, ha avanzato dubbi pure sugli effetti positivi per la salute, perché, sostiene, non esistono prove certe del fatto che le persone che bevono di più stiano meglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bere molta acqua non fa male ma è inutile: ecco perché

Today è in caricamento