rotate-mobile
Giovedì, 30 Giugno 2022
Alimentazione

Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

Mortadella o Salame senza conservanti chimici aggiunti: cosa si intende con questa dicitura e soprattutto siamo al sicuro mangiando un panino con un salume che non contiene conservanti? Assolutamente no. Capiamo il perché.

Come scegliere i salumi e gli affettati senza correre rischi per la salute? Facciamo un giro al banco dei salumi dove di frequente si legge sull'etichetta ‘senza additivi aggiunti’ o ‘zero additivo chimici’.

Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi

Cosa vuol dire? Ne abbiamo parlato con Federica Mastronardo, biologa nutrizionista. Questa dicitura può essere ingannevole, perché nel caso di salumi come salame e mortadella, alcuni conservanti sono indispensabili per proteggere il cibo da batteri molto pericolosi quali ad esempio il Botulino.

Vediamo come capire quali sono gli additivi più sicuri che non dovrebbero mai mancare nella preparazione di questi prodotti, primo tra tutti il Nitrito di Sodio (E 250) , e impariamo a conoscere altre sostanze più naturali spesso associate ai nitriti, come la Vitamina C o il Sedano, che possono amplificare l’effetto di questi conservanti ma con maggior sicurezza per la salute. Perché non sempre ‘naturale’ è sinonimo di ‘ sano’ al cento per cento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

Today è in caricamento