Venerdì, 26 Febbraio 2021

Benessere fisico, mentale e spirituale con la dieta macrobiotica: come funziona e rischi per la salute

Uno stile di vita secondo cui la chiave per il raggiungimento della salute fisica, mentale e spirituale è la ricerca dell'equilibrio secondo i principi dello Yin e dello Yang: ecco come funziona la dieta macrobiotica e quali sono i rischi per la salute

Foto d'archivio

Una pratica alimentare che si basa sull'equilibrio tra le forze antagoniste e complementari che, secondo le antiche teorie filosofiche cinesi, governerebbero l'universo. Nasce da questo concetto la dieta macrobiotica, più che un regime alimentare, uno specifico stile di vita, volto, secondo i suoi sostenitori, ad una maggiore "armonia con il cosmo".

I principi della dieta macrobiotica

Ohsawa, divulgatore in Occidente delle antiche teorie cinesi, descrive la macrobiotica come "la pratica di una concezione dialettica dell'universo, antica di 5000 anni e che mostra la via della felicità attraverso la salute".

La chiave per il raggiungimento della salute fisica, mentale e spirituale è la ricerca, nel proprio stile di vita, dell'equilibrio, secondo i principi dello Yin e dello Yang. Queste forze antagoniste e complementari costituiscono il Principio Unico, definito come "un sistema binario dialettico e la chiave del regno della libertà infinita, della felicità eterna e della giustizia assoluta". In tale percorso, fondamentale è il ruolo svolto dall'alimentazione, la quale, costruendo e modificando il corpo fisico, interagisce anche con la mente e lo spirito. Secondo la macrobiotica sono molto importanti la qualità e la quantità del cibo e anche le modalità di consumo dello stesso, che dovrebbe essere masticato a lungo.

Yin e Yang: cosa sono

Nel fondamentale ruolo che l'alimentazione assume all'interno della macrobiotica, anche i prodotti alimentari sono classificati come Yin e altri Yang. L'alimentazione macrobiotica è quella che riesce, sia singolarmente per ogni cibo sia nella combinazione qualitativa e quantitativa tra i diversi cibi, ad equilibrare gli stessi in funzione dell'organismo che li assume e dell'ambiente in cui vive.

Dieta macrobiotica: come funziona

Come leggiamo su My Personal Trainer, i sostenitori della dieta macrobiotica perseguono il salutismo attraverso il raggiungimento dell'equilibrio tra lo Yin e lo Yang; la scelta dei cibi viene effettuata proprio in merito a questo criterio, distinguendo cibi acidi-Yin (latte e derivati, frutta, tè, spezie) e cibi alcalini-Yang (sale, carne, pesce, pollo, uova ecc). La dieta macrobiotica ricerca il compenso nell'associazione di questi alimenti e ne promuove alcuni considerati “naturalmente bilanciati” come cereali, legumi e semi oleosi.

La dieta macrobiotica abolisce i cibi sofisticati e predilige alimenti di produzione naturale: vietati lo zucchero ed i dolci, via libera a frutta e ortaggi ad eccezione dei pomodori, delle patate e delle melanzane. Predilige i prodotti della pesca alla carne, sconsiglia di eccedere con il latte ed i derivati, le spezie, il sale di ed il caffè. 

Macrobiotica e salute: cosa dice la scienza

Analizzando le diete macrobiotiche proposte dall'istituto Kushi negli Stati Uniti, secondo la BC Cancer Agency la dieta macrobiotica rischia di essere pericolosa soprattutto per i bambini. Inoltre, secondo i sostenitori di questo regime alimentare, la macrobiotica potrebbe essere una soluzione per la cura del cancro: niente di più errato. La stessa BC Cancer Agency diffida tutte le persone dall'usare la dieta come mezzo di cura primario dei tumori. Analoga asserzione fa il Cancer Research britannico. Questa dieta non può essere considerata una cura efficace per il cancro, poiché non esiste alcuna evidenza scientifica seria che lo dimostri, né un particolare razionale teorico a supporto.

Uno studio del 2006 ha evidenziato che la dieta macrobiotica, per la sua composizione, ricca di fibra dietetica e povera di grassi saturi, potrebbe incidere sullo squilibrio metabolico e endocrinologico indotto dalla alimentazione occidentale, riducendo questo fattore di rischio per lo sviluppo di tumori.

Ma la ricerca conclude che il ruolo della dieta macrobiotica nella prevenzione del cancro e la sopravvivenza a tale patologia non è stato studiato in modo adeguato per giustificare scientificamente la raccomandazione che la macrobiotica possa essere utilizzata come cura. Più recentemente, una revisione della letteratura scientifica ha evidenziato come allo stato attuale i pochi studi di merito si siano dimostrati inadeguati nel provarne l'efficacia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benessere fisico, mentale e spirituale con la dieta macrobiotica: come funziona e rischi per la salute

Today è in caricamento